Sul posto sono intervenuti i carabinieri
Sul posto sono intervenuti i carabinieri

Imola, 12 luglio 2019 – Avevano fermato un’automobilista, una 72enne imolese, facendole credere di essere due appartenenti alle forze dell’ordine. Così i carabinieri, quelli veri, oltre a denunciarle per sostituzione di persona in concorso, le hanno proposte all’autorità competente per il foglio di via obbligatorio dal territorio comunale.

E’ successo ieri pomeriggio, quando i militari del nucleo operativo radiomobile hanno intercettato due malviventi bolognesi che stavano escogitando qualcosa di losco ai danni di un’automobilista che avevano fermato mentre stava percorrendo via Montericco.
Per fortuna, il piano criminale delle due donne, una 25enne e una 27enne, è stato interrotto subito da una pattuglia dei carabinieri che alla vista delle due auto ferme lungo la strada si è affiancata per capire cosa stesse succedendo.

Dopo aver scoperto quanto cercavano di fare le due giovani (“Socialmente pericolose e specializzate in reati contro il patrimonio, in particolare ricettazioni, truffe, furti di ogni genere e rapine”, sottolineano dall’Arma), sono scattati i provvedimenti.