Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
il Resto del Carlino logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
14 lug 2019

Giovanni Mosciatti, vescovo all'Autodromo di Imola. Le foto

Lo chiamano il 'prete rock' per la sua passione per la musica. Ma evidentemente anche i motori fanno parte delle passioni del nuovo vescovo di Imola, monsignor Giorvanni Mosciatti, che il giorno dopo la sua ordinazione alla guida della Diocesi di Imola e Lugo si è gustato una visita all'Autodromo.

Il neo vescovo, amatissimo nelle Marche, durante l'ordinazione aveva detto: "Grazie al Signore, che si è chinato sulla mia povertà, e l’ha ricoperta con la sua grazia – riferendosi all’incarico scelto per lui da Papa Francesco –. Oggi è fondamentale stare fra la gente con azioni concrete, per vincere paure e insicurezze. Dove c’è la chiesa si genera nuova vita, anche adesso, che i ‘numeri’ non sono dalla nostra parte". 

Ma poi ha finito il discorso con una frase in dialetto che ha subito conquistato il cuore degli imolesi: "'Av vòi bela che bè’", vi voglio già bene. E - dalle parole ai fatti - il giro sull'Autodromo incanterà le sue pecorelle come una dichiarazione d'amore.

14 lug 2019
Il nuovo vescovo Giovanni Mosciatti all'autodromo di Imola (foto Isolapress)
Il nuovo vescovo Giovanni Mosciatti all'autodromo di Imola (foto Isolapress)
Il nuovo vescovo Giovanni Mosciatti all'autodromo di Imola (foto Isolapress)
Grande emozione per i primi giorni da vescovo (foto Isolapress)
Grande emozione per i primi giorni da vescovo (foto Isolapress)
Grande emozione per i primi giorni da vescovo (foto Isolapress)
Giovanni Mosciatti e la Ferrari (foto Isolapress)
Giovanni Mosciatti e la Ferrari (foto Isolapress)
Giovanni Mosciatti e la Ferrari (foto Isolapress)
Giovanni Mosciatti all'autodromo di Imola (foto Isolapress)
Giovanni Mosciatti all'autodromo di Imola (foto Isolapress)
Giovanni Mosciatti all'autodromo di Imola (foto Isolapress)
L'arrivo del vescovo all'autodromo Enzo e Dino Ferrari (foto Isolapress)
L'arrivo del vescovo all'autodromo Enzo e Dino Ferrari (foto Isolapress)
L'arrivo del vescovo all'autodromo Enzo e Dino Ferrari (foto Isolapress)
Il 'presule rock' (foto Isolapress)
Il 'presule rock' (foto Isolapress)
Il 'presule rock' (foto Isolapress)
Un vero 'prete di strada' (foto Isolapress)
Un vero 'prete di strada' (foto Isolapress)
Un vero 'prete di strada' (foto Isolapress)
Mosciatti con don Pasini e Uberto Selvatico Estense (foto Isolapress)
Mosciatti con don Pasini e Uberto Selvatico Estense (foto Isolapress)
Mosciatti con don Pasini e Uberto Selvatico Estense (foto Isolapress)
Foto di gruppo all'autodromo (foto Isolapress)
Foto di gruppo all'autodromo (foto Isolapress)
Foto di gruppo all'autodromo (foto Isolapress)
La simpatia del nuovo vescovo (foto Isolapress)
La simpatia del nuovo vescovo (foto Isolapress)
La simpatia del nuovo vescovo (foto Isolapress)
Giovanni Mosciatti, subito ribattezzato presule rock per la sua grande passione per la musica (foto Isolapress)
Giovanni Mosciatti, subito ribattezzato presule rock per la sua grande passione per la musica (foto Isolapress)
Giovanni Mosciatti, subito ribattezzato presule rock per la sua grande passione per la musica (foto Isolapress)
Sabato grande festa per il neo vescovo: l'abbraccio dei fedeli (foto Isolapress)
Sabato grande festa per il neo vescovo: l'abbraccio dei fedeli (foto Isolapress)
Sabato grande festa per il neo vescovo: l'abbraccio dei fedeli (foto Isolapress)
L'esibizione alla Rocca con la sua storica band, ‘Il turno di guardia’ (foto Isolapress)
L'esibizione alla Rocca con la sua storica band, ‘Il turno di guardia’ (foto Isolapress)
L'esibizione alla Rocca con la sua storica band, ‘Il turno di guardia’ (foto Isolapress)
Mosciatti e la sua tromba (foto Isolapress)
Mosciatti e la sua tromba (foto Isolapress)
Mosciatti e la sua tromba (foto Isolapress)