Imola, 9 luglio 2018 – Ha provato a fare shopping senza pagare, ma è finito in manette. I carabinieri di Imola hanno arrestato un ventiseienne rumeno, senza fissa dimora, per t entato furto aggravato di capi di abbigliamento ai danni di un negozio di articoli sportivi del centro commerciale Leonardo.

La refurtiva, d el valore di 200 euro, è stata recuperata dai militari dell’Arma che sono intervenuti su richiesta di una dipendente dell’esercizio che si era accorta di quanto stava accadendo.

Il ventiseienne, con precedenti di polizia specifici, è stato accompagnato in caserma e rinchiuso in camera di sicurezza, in attesa di comparire nelle aule giudiziarie del Tribunale di Bologna per l’udienza di convalida dell’arresto.

In sede di giudizio direttissimo, l’arresto è stato convalidato e l’udienza è stata posticipata per la richiesta dei termini a difesa avanzata dal legale del giovane che è stato rimesso in libertà.