Imola, 17 giugno 2015 - E’ iniziato nel tribunale di Bologna il processo a due responsabili del Circo Martini, accusati della morte della giraffa Aleksandre, avvenuta a Imola, nel settembre 2012: rispondono di maltrattamento di animali aggravato dall’averne provocato la morte. Il giudice ha riconosciuto la Lav come parte civile ed è stata fissata un’udienza ad ottobre. La giraffa, quattro anni, fuggì dal circo e dopo alcune ore in giro per la cittadina, fu catturata con un dardo anestetico e morì poco dopo.