Amilcare Renzi* Il tema della riqualificazione dei centri storici è comune a tante medie città. Il nostro territorio paga le scelte degli anni passati che hanno favorito insediamenti nella prima periferia a discapito del centro storico e della sua vivacità, e ora si sono aggiunti gli effetti della pandemia. Dobbiamo pensare a un futuro dove...

Amilcare

Renzi*

Il tema della riqualificazione dei centri storici è comune a tante medie città. Il nostro territorio paga le

scelte degli anni passati che hanno favorito insediamenti nella prima periferia a discapito del centro storico e della sua vivacità, e ora si sono aggiunti gli effetti della pandemia. Dobbiamo pensare a un futuro dove le piazze ridiventino contenitori a cielo aperto dove si possa passeggiare e stare assieme. Questo è il momento della coesione. Deve prevalere un forte senso di comunità per mantenere in vita i negozi di prossimità anche per il ruolo sociale che svolgono. L’Amministrazione comunale deve mettere in campo azioni per garantire la migliore condizione operativa possibile, sia sul fronte dell’occupazione

degli spazi, sia nelle politiche di sostegno, limitando i tributi locali. Valorizzazione degli eventi esistenti, nuove progettualità e una comunicazione efficace. L’autodromo è una grande risorsa che può incrociare le nuove dinamiche del tempo libero. Ma penso anche a

infrastrutture come la pista ciclo pedonale Mordano - Castel del Rio. Quali opportunità può aprire nell’ottica di quel turismo slow che sta crescendo in tutta Europa? IF - Imola Faenza - può svolgere un ruolo fondamentale nella promozione, come importante è il rapporto con Bologna Welcome, in un’ottica di scambio di opportunità. Il turista deve uscire dal casello

autostradale o dal percorso ciclabile perchè sa che a pochi chilometri c’è un centro storico con bellezze architettoniche, opportunità culturali, storiche ed enogastronomiche di alto livello. Il tutto con collegamenti semplici e spazi per la sosta, che diano l’idea di una città ordinata, pulita e accogliente.

*Segretario Confartigianato Bologna Metropolitana