Una palestra a cielo aperto in quel di Castel Guelfo. Sono comparsi proprio in questi giorni nella piccola area verde sul retro delle abitazioni di via Volta, già dotata di ciclopedonale ed illuminazione, alcuni nuovi attrezzi ginnici.

Quattro macchine, munite di apposite leve per incentivare gli esercizi di forza, che consentono l’allenamento a corpo libero e la tonificazione dei muscoli. Ma non è tutto. Nella zona sportiva di Poggio, su richiesta della consulta, via libera al mini parco giochi con tanto di tavolo, panchine ed altri dispositivi per il fitness outdoor. "Un intervento che, in linea con il documento unico di programmazione, era previsto per il 2022 – scrive sui social il sindaco Claudio Franceschi, fresco di rientro al lavoro nel suo ufficio in municipio –. La pandemia ha impedito per molti mesi l’utilizzo di palestre così abbiamo pensato di anticipare questo investimento. Un modo per soddisfare le richieste di un sempre più crescente numero di cittadini desiderosi di potersi allenare all’aperto".

Un intervento davvero rapido. "Progettato e affidato alla fine di settembre ad un’azienda specializzata che ci ha fornito il materiale completo di montaggio e con una garanzia che va oltre i termini di legge – conclude –. Utilizzate i nuovi attrezzi, tenersi in forma è molto importante". Mattia Grandi