Imola, Residente della Pedagna aggredito da ragazzini, Italia Viva chiede intervento Sindaco

Un gruppo di ragazzini ha aggredito e picchiato selvaggiamente un residente della Pedagna. Italia Viva Imola chiede al Sindaco, agli Assessori e alle Forze dell'Ordine una risposta chiara e rapida per assicurare giustizia e rieducazione sociale.

"Un residente in

della Pedagna accerchiato e picchiato selvaggiamente da un gruppo di ragazzini". Scene "che preoccupano" afferma in una nota Christian Riviello, membro della Segreteria

Politica di Italia Viva Imola, "nel silenzio più assordante della

politica. Una città come Imola merita sicurezza e tranquillità, nessuno deve sentirsi in balia di

piccoli delinquenti e le situazioni di disagio familiare devono essere affrontate con

azioni forti e puntuali".

Come gruppo di Italia Viva "in primis ci

piacerebbe ascoltare il punto di vista dei consiglieri eletti nel quartiere Pedagna, i quali

finora hanno taciuto in maniera imbarazzante. Riteniamo si debba svolgere un

Consiglio Comunale ad hoc dove si discuta e si approvi un presidio costante del

territorio da parte delle Forze dell’Ordine. Tutte le associazioni del territorio

devono essere coinvolte in un percorso comune di educazione sociale patrocinato

dall’Amministrazione.

Su questo tema attendiamo una risposta chiara da parte del Sindaco, degli Assessori

preposti ai servizi scolastici e sociali. Non bastano le parole di solidarietà alle famiglie,

serve rapidità nell’azione politica che assicuri giustizia e rieducazione sociale".