Castel Guelfo (Bologna), 7 settembre 2018 - Allarme ieri sera nella zona industriale di Poggio Piccolo, per un incendio divampato in un capannone industriale. Il rogo si è sviluppato all’interno della Colorlac, azienda specializzata nella produzione di coloranti e pigmenti industriali. Per circoscrivere le fiamme i vigili del fuoco sono intervenuti con un massiccio spiegamento di mezzi e uomini: ben sette sono state le squadre (FOTO) giunte dai distaccamenti circostanti, fra cui Imola, Budrio e Medicina.

ROGOF_33481913_104246

A far scattare la mobilitazione soprattutto il timore che le fiamme potessero aggredire i fusti di solventi e altri prodotti chimici contenuti all’interno del capannone, causando un disastro. Sul posto, per precauzione, è stata inviata anche un’ambulanza del 118, ma nessuno è dovuto ricorrere alle cure dei sanitari. L’intervento dei pompieri è riuscito a circoscrivere la propagazione del fuoco, evitando il peggio: l’incendio ha danneggiato un’ala e il tetto dello stabilimento.

Nesuna conseguenza per le persone, anche perché quando si è sviluppato il rogo nessun lavoratore era presente. Le cause dell’accaduto sono al vaglio dei tecnici dei vigili del fuoco, ma dai primi elementi raccolti tutto fa pensare a un fatto accidentale. Proprio quest’anno la Colorlac, fondata nel 1988 dal presidente Ottavio Maltoni, compie trent’anni.