Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
21 mag 2022

Infortunio sul lavoro a Imola, l'operaio schiacciato da un camion in retromarcia

L'incidente è avvenuto nel piazzale della ditta Torello, in via Selice. L'uomo aveva 43 anni: indagano i carabinieri

21 mag 2022
marco signorini
Cronaca
Il tempestivo arrivo dei sanitari del 118 non è stato sufficiente a salvare la vita del 43nne morto durante il trasporto in ospedale
Sanitari del 118 in azione
Il tempestivo arrivo dei sanitari del 118 non è stato sufficiente a salvare la vita del 43nne morto durante il trasporto in ospedale
Sanitari del 118 in azione

Imola, 21 maggio 2022 - Ancora sangue sul lavoro e un’altra giovane vita spezzata. Non c’è stato infatti nulla da fare per C.P., operaio 43enne di origini napoletane, che è rimasto mortalmente ferito durante le operazioni di carico nel piazzale della ditta Torello, nella zona commerciale di via Selice. La dinamica dell’incidente è ancora al vaglio dei carabinieri della Compagnia di Imola, guidati dal maggiore Andrea Oxilia, e dei funzionari della medicina del lavoro dell’Ausl. Dalle prime indagini, però, trapela già qualche elemento. Leggi anche: Imola, ucciso da un macchinario: azienda condannata Sono circa le 16 quando il 43enne viene travolto da un camion in retromarcia, restando a quanto pare schiacciato nell’area compresa tra il mezzo e la rampa di carico. I colleghi, compresa la gravità della situazione, chiamano immediatamente i soccorsi e, sul posto, in pochi attimi, arrivano un’ambulanza del 118 e l’elisoccorso. I sanitari, accertate le condizioni disperate del 43enne, ne dispongono l’immediato trasferimento all’ospedale Maggiore di Bologna ma l’uomo muore durante il trasporto. A nulla, infatti, valgono i disperati tentativi di rianimazione più volte ripetuti dai medici intervenuti. Nel frattempo i funzionari dell’Ausl iniziano a raccogliere le testimonianze di chi ha assistito alla scena e a verificare la posizione lavorativa dell’operaio 43enne che pare risulti in forza a un’altra azienda. Le prossime ore, ad ogni modo, saranno decisive per chiarire definitivamente l’accaduto. La relazione verrà poi trasmessa alla Procura di Bologna che, come da prassi, si prepara ad aprire un fascicolo per omicidio colposo. Un fascicolo che, per ora, non riporta il nome di alcun indagato ma che potrebbe ben presto essere compilato appena verranno accertate le responsabilità personali. La ditta Torello, storica realtà imprenditoriale di Montoro, in provincia di Avellino, opera nel campo dei servizi per l’autotrasporto, la logistica e la distribuzione dal 1975 è ha numerose succursali in ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?