Quotidiano Nazionale logo
12 mag 2022

La biblioteca riapre le aule studio

Tutti i sabati pomeriggio fino a luglio i volontari pronti a garantirne gli accessi

Un’aula studio
Un’aula studio
Un’aula studio

Riprende sabato il progetto aula studio in biblioteca, sospeso due anni fa a causa dell’emergenza sanitaria, dopo quasi tre anni di esperienza sempre molto apprezzata da giovani volontari e studenti. L’aula studio, che si trova nella biblioteca del capoluogo sarà aperta tutti i sabati o dalle 15 alle 19, fino al 16 luglio. L’accesso è libero dai 18 anni in su.

"Grazie a sei giovani volontarie, due delle quali della commissione giovani, alla collaborazione della consigliera comunale Sara Rouibi, già fra le animatrici della prima esperienza di aula studio, e alla disponibilità delle bibliotecarie, può riprendere questo progetto autogestito dai giovani castellani e molto apprezzato – afferma l’assessore Fabrizio Dondi -. L’aula studio è un luogo funzionale alla preparazione di esami e concorsi e uno spazio di socializzazione molto frequentato. Durante questi due mesi di ripresa contiamo di incontrare la disponibilità di nuovi volontari, così da poter aumentare il numero delle aperture dal prossimo settembre".

L’aula studio autogestita da giovani volontari di Castel San Pietro Terme aveva aperto i battenti il 30 marzo 2016. Il progetto di questo servizio era stato avviato dalla Commissione Giovani del mandato 20132014. Il regolamento prevede che l’aula possa essere aperta da un minimo di 3 a un massimo di 15 ore settimanali, negli orari di chiusura della biblioteca. Negli orari di apertura della biblioteca, lo spazio rimane comunque a disposizione degli utenti come sala di lettura.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?