La Fiera agricola è un successo. Si è chiusa la dodicesima edizione

Nel complesso Sante Zennaro centinaia di persone già dalle prime ore del mattino per vivere show, convegni e balli.

La Fiera agricola è un successo. Si è chiusa la dodicesima edizione

La Fiera agricola è un successo. Si è chiusa la dodicesima edizione

Che successo per la Fiera agricola. Ieri si è concluso un weekend speciale in città, tra tradizioni, animali e prodotti a chilometro zero. Imola per la dodicesima volta ha accolto tanti espositori, in compagnia di bovini, asini e altri animali che hanno animato il parco del complesso Sante Zennaro, una superficie di 4.000 metri quadri coperti e 60.000 scoperti.

Ieri, dopo l’inaugurazione con taglio del nastro di venerdì e ottima affluenza di sabato, i cittadini e i più piccoli hanno potuto vivere diverse attività, dalla mungitura a mano, al trebbo letterario, passando per convegni, show cooking, sfilate, rassegne musicali, balli popolari, laboratori di cucina e dimostrazioni.

Già dalle prime ore del mattino, a ingresso gratuito, i cittadini e altre persone provenienti da fuori Imola, hanno iniziato a frequentare la fiera agricola. A organizzare questo importante appuntamento è il Comune, con l’assessore allo Sviluppo Economico e all’Agricoltura Pierangelo Raffini e con il vicesindaco Fabrizio Castellari. Ruoli importanti anche per Giordano Zambrini, presidente del Consorzio Canale dei Mulini, e per i rappresentanti delle varie associazioni agricole. All’inaugurazione di venerdì pomeriggio aveva presenziato anche il vescovo Giovanni Mosciatti.

Nella fiera, grazie alla collaborazione con Hera, è stata erogata acqua naturale e frizzante gratuitamente con la ’Sorgente urbana’, un modo per evitare la circolazione di bottigliette in plastica usa e getta.