Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
21 giu 2022

L’Avis premia i suoi donatori ’benemeriti’ e guarda a un’estate di eventi

Incoraggianti i dati del 2022. Crescono i nuovi iscritti. dopo gli anni della pandemia

21 giu 2022

L’Avis in festa. Domenica scorsa, in occasione della Giornata Mondiale del Donatore di Sangue, è avvenuta la premiazione dei donatori benemeriti 2021 nel parco cittadino di Via Scania alle 10.45.

Come lo scorso anno, Avis ha deciso di condividere questo importante momento con la comunità castellana accanto alle due panchine donate negli anni precedenti, una di colore giallo per il plasma ed una rossa per il sangue, insieme ad alcuni giochi per bambini. Tra gli obiettivi di Avis c’è infatti quello di arricchire i luoghi della città.

Alla premiazione erano presenti le autorità cittadine: il sindaco, Fausto Tinti, e l’assessore Barbara Mezzetti. Erano inoltre presenti la neo eletta presidente di Avis Provinciale Bologna, Sonia Manaresi, e il tesoriere, Martino Ballarini.

Dopo i saluti istituzionali, la Presidente di Avis Comunale Castel San Pietro Terme, Cristina Baldazzi ha illustrato brevemente le diverse iniziative locali volte all’informazione e alla promozione del dono.

Nei fatti i risultati ottenuti sono evidenti e le donazioni di sangue e plasma ad aprile 2022 continuano ad essere soddisfacenti. Anche le prime donazioni sono in crescita. Ciò conferma l’importante ruolo che l’associazione riveste nell’ambito della provincia bolognese.

La giornata si è conclusa con il pranzo sociale al ristorante “Terantiga” a Varignana.

Quest’anno il calendario estivo di Avis si “riapproprierà” delle ormai storiche “Tombole sotto le stelle”.

Dopo due anni di stop forzato causa pandemia si inizierà martedì 21 giugno alle 21 in piazza XX Settembre e si continuerà tutti i martedì fino al 26 luglio, tempo permettendo.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?