L’ultimo giorno. Sapori e dimostrazioni. Gran finale per la Fiera Agricola

Tantissimi appuntamenti per la conclusione della manifestazione. Alle 18.30 musiche e balli popolari con il gruppo ‘Baruzzi’. Attiva la navetta dai parcheggi di Lungofiume e via Tiro a segno.

L’ultimo giorno. Sapori e dimostrazioni. Gran finale per la Fiera Agricola

L’ultimo giorno. Sapori e dimostrazioni. Gran finale per la Fiera Agricola

Si conclude oggi la Fiera Agricola del Santerno. La manifestazione, dispiegata su una superficie di 4.000 metri quadri coperti e 60.000 scoperti nell’area del complesso Sante Zennaro (via Pirandello 12) sarà aperta dalle ore 9 alle ore 21. L’ingresso è gratuito. Come sempre ci sono animali da fattoria in esposizione, in particolare asini e bocini romagnoli, attività per i più piccoli, mercati di frutta e vedura a chilometro zero e piatti tipici del territorio, fra gli stand delle sagre storiche del territorio, le cantine vinicole e le aziende agricole.

Ricchissimo il programma di oggi (consultare su www.culturaimola.it) di cui presentiamo solo alcuni aventi. Alle 10 per esempio ci sarà una dimostrazione di mungitura a mano, a cura dell’Agriturismo Tenuta Principe di Molinella. Alle 10 un trebbo letterario con Fabrizio Caveja Barnabè. Alle 10.30 convegno sul tema ‘Imola: la città dei 100 orti’. Dalle 11 ale 12.30 uno show cooking ulla carne certificata Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale IGP e sul suo migliore utilizzo in cucina (posti 25 in ordine di arrivo; replica dalle 16.30 alle 18.30). Alle 11 sfilata dei vincitori della rassegna ‘Razza Asino Romagnolo). Alle 18:30 Rassegna di musiche e balli popolari con il Gruppo Canterini e Danzerini Romagnoli Turibio Baruzzi APS di Imola.

Questi alcuni de laboratori di cucina. Alle 10-11.30 e alle 16-18 laboratorio di piadina sul testo con farine di grani di produzione locale macinati a pietra A cura dell’Associazione Il Lavoro dei Contadini. Alle 16 ‘La ricciola di Imola DECO’, con dimostrazione di produzione.

Navetta gratuita da e per la fiera in partenza dai parcheggi dell’Area Lungofiume e di via Tiro a Segno.