Quotidiano Nazionale logo
9 mar 2022

Marchetti (Lega): "Il Gp? È anche merito nostro"

Il capogruppo del Carroccio rivendica il risultato, mentre . Carapia incalza sui costi

Un ottimo risultato, ottenuto anche e soprattutto grazie al coinvolgimento di Aci nelle trattative con Liberty Media, come sollecitato dalla Lega". A rivendicare parte del merito della conferma del Gran premio di Formula 1 a Imola è Daniele Marchetti, capogruppo in Comune e consigliere regionale del Carroccio. "Sono felice di aver dato il mio contributo – commenta Marchetti – portando all’attenzione della Giunta regionale, con una nostra risoluzione approvata, la necessità di coinvolgere l’Aci". Senza questo accordo, "sarebbe stato molto difficile gestire ad esempio la rivalità interna con Monza. In questo modo, invece, il nostro Paese ha portato a casa ben due Gran premi", aggiunge l’esponente leghista. E conclude: "Ora, definito il tutto, sarà fondamentale capitalizzare al meglio questa importante evento di carattere internazionale, per portare ricadute positive a livello economico sul nostro territorio". Diversa la lettura del collega di partito, Simone Carapia: "Bellissimo che ritorni stabilmente la F1, ma non sappiamo ancora chi pagherà il conto delle ultime manifestazioni. Non vorremmo che al di là dello straordinario evento sportivo ogni anno ci fosse un bagno di sangue economico per il territorio". Più interlocutoria, sempre tra le file dell’opposizione, la posizione di Nicolas Vacchi (Fratelli d’Italia), secondo il quale "siamo davanti a un importante successo di Imola e degli imolesi". Quanto al partito di Giorgia Meloni, "ha sempre dato il proprio contributo nelle istituzioni e innanzi ai principali atti di indirizzo politico amministrativo per favorire una città che potesse essere di nuovo alla altezza della propria vocazione motoristica", assicura Vacchi. E conclude: "Non mancherà la nostra continua attenzione all’Autodromo e ai grandi eventi, specialmente in un momento così importante per Imola, in cui siamo chiamati a discutere, emendare e votare il nuovo bilancio previsionale". ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?