Quotidiano Nazionale logo
17 mar 2022

Nuovi casi, confermato il trend in salita

Scendono a due i ricoveri in terapia intensiva. Malati a quota 580,. altre 25 guarigioni

Resta stabile, ma su numeri decisamente superiori a quelli di due settimane fa, la curva epidemiologica nel circondario. Sono infatti 74 (dato in linea con gli ultimi giorni) i casi di Covid registrati ieri nel circondario su 308 test molecolari e 245 test antigenici rapidi refertati. Sei nuovi positivi hanno meno di 15 anni, sei dai 15 ai 24 anni, 19 tra i 25 e i 44 anni, 18 tra i 45 e i 64 anni e 25 dai 65 anni in su. Venticinque i guariti.

Salgono così a 582 le persone attualmente positive al virus nel territorio dei dieci comuni e a 37.809 i casi totali (dato che prende in considerazione anche tutti i guariti e le vittime) da inizio pandemia. Scendono a due (-1) i ricoveri in terapia intensiva.

In Emilia-Romagna, dove si contano undici ulteriori decessi, registrati ieri altri 3.682 positivi su un totale di 20.783 tamponi eseguiti, di cui 10.263 molecolari e 10.520 test antigenici rapidi. La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 975 nuovi casi (su un totale dall’inizio dell’epidemia di 252.116) seguita da Modena (447 su 189.574), Reggio Emilia (433 su 134.631); poi Ferrara (326 su 84.068), Rimini (316 su 120.208), Parma (313 su 99.727), Ravenna (302 su 112.520); quindi Cesena (214 su 69.144), Piacenza (142 su 66.008), Forlì (140 su 57.796) e infine il circondario imolese.

I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive della regione sono 53 (numero invariato rispetto a ieri), così distribuiti: 2 a Piacenza (invariato), 4 a Parma (+1); 5 a Reggio Emilia (+1); 3 a Modena (-2); 23 a Bologna (invariato); 2 a Imola (-1); 4 a Ferrara (+1); 2 a Ravenna (invariato); 1 a Forlì (invariato); 1 a Cesena (invariato); 6 a Rimini (invariato). I ricoverati negli altri reparti Covid sono 1.015 (-30 ieri).

Le persone attualmente positive in Emilia-Romagna sono 32.604 (+2.067 ieri). Di queste, quelle in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 31.536 (+2097), il 96,7% del totale.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?