Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
15 apr 2022

Palestre piene per il ritorno di BabyVolley

Trenta squadre da tutta Italia e oltre 500 giovani atlete e atleti impegnati nel torneo. Oggi la giornata conclusiva con le finali

15 apr 2022

Trenta squadre provenienti da tutta Italia e oltre 500 giovani atlete e atleti impegnati in un centinaio di partite tra le palestre di Imola. Questi sono i numeri del torneo BabyVolley organizzato da Diffusione Sport, cominciato ieri che oggi vivrà la sua giornata conclusiva nella cornice del PalaRuggi. Il tutto alla presenza del pubblico, di nuovo sulle tribune per un evento che ritorna nel calendario cittadino (con anche un buon indotto a livello ricettivo visto i tre hotel riempiti e un altro coinvolto per il torneo) dopo l’annullamento dell’edizione del 2021 e lo slittamento da gennaio a questi giorni dell’edizione odierna. "Con le palestre piene è tutta un’altra atmosfera, che ci fa riconciliare con lo sport – ammette il presidente di Diffusione Sport Pasquale De Simone – e già vedere la palestra Cavina, in cui è partito il torneo Under 16, con gli spalti occupati nella capienza possibile è stato bellissimo". Il tutto rispettando le normative anti-covid che ancora sono in vigore. "Alle palestre Cavina e Ruscello abbiamo messo un limite di venti persone, mentre per le finali e la premiazione al PalaRuggi non ci saranno limitazioni e l’ingresso sarà aperto a tutti gli interessati; le uniche richieste sono il green pass rafforzato, la mascherina Ffp2 all’interno e l’annotazione dei partecipanti. Su questo aspetto siamo molto preparati visto che abbiamo sempre fatto rispettare le regole in tutti gli eventi organizzati durante l’anno e così anche in questo torneo grazie ai nostri collaboratori coordinati da Roberto Zardi, che sono sempre stati in gamba". Oggi dunque appuntamento con la giornata finale di BabyVolley, dopo che ieri si sono svolte le gare eliminatorie. A partire dalle 15,30 il PalaRuggi ospiterà le finali dei tornei Under 14, Under 16 e Under 18 femminile (quelle Under 13 e Under 15 maschile si svolgeranno invece in altre palestre) e dalle 18,30 le premiazioni con tutte le squadre presenti. E se l’esperienza di questi giorni dovesse rivelarsi fruttifera, non è detto non si possa replicare anche l’anno prossimo. "Di sicuro vogliamo ricollocare il torneo BabyVolley nella sua tradizionale data di inizio gennaio", chiude De Simone.

Luca Monduzzi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?