Quotidiano Nazionale logo
12 apr 2022

Rallenta la corsa del Covid: ieri registrati altri 105 contagi. Nessuna vittima

In tre giorni sono state vaccinate 159 persone: sei le prime dosi

Registrati ieri 105 nuovi casi di Covid, in calo rispetto ai 146 di domenica. Tra sabato e ieri i nuovi contagi refertati sono stati 394, su 1.336 tamponi totali refertati: 68 di età fino a 14 anni, 39 dai 15 ai 24 anni, 106 tra i 25 e i 44 anni, 129 tra i 45 e i 64 anni e 52 dai 65 anni in poi. 430 i guariti. Sono 1.267 i casi attivi mentre sono 40.963 i casi totali da inizio pandemia.

In regione ieri registrati 2.909 nuovi casi di Coronavirus. La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 595 nuovi casi (su un totale dall’inizio dell’epidemia di 275.113), seguita da Modena (403 su 205.344), Parma (328 su 109.138) e Reggio Emilia (319 su 148.263); quindi Ferrara (286 su 92.295), Ravenna (267 su 122.707) e Rimini (216 su 127.775); poi Piacenza (158 su 70.814), Cesena (137 su 74.577) e il Circondario imolese (105, come accennato, su 40.963 totali); infine Forlì, con 95 nuovi casi di positività su un totale da inizio pandemia di 62.233. Sono 3 i cittadini del Circondario ricoverati in Terapia Intensiva.

Piccola curiosità sui vaccini: l’Ausl fa infatti sapere che sono state vaccinate 159 persone. Si tratta nel dettaglio di 6 prime inoculazioni, 22 seconde, 128 terze, 3 quarte. C’è dunque ancora qualche ritardatario che si va convincendo della bontà del siero a distanza, ormai, di oltre un anno dall’avvio della campagna di profilassi. Alla buon’ora, e meglio tardi che mai.

Nessun decesso registrato negli ultimi tre giorni nel territorio dei dieci comuni dell’Imolese, ma dodici ieri nel territorio emiliano romagnolo (in provincia di Reggio Emilia anche un uomo di 60 anni). Da inizio pandemia, il Covid in Emilia-Romagna ha causato 16.378 vittime.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?