Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
25 mag 2022

Scippato della collana mentre passeggia

Via Varignana, uomo preso di mira da due balordi in auto. Stava camminando con il cane quando gli è stato strappato il monile

25 mag 2022
Sui monitor della sala operativa della polizia locale arrivano le immagini del Targasystem (foto d’archivio)
Sui monitor della sala operativa della polizia locale arrivano le immagini del Targasystem (foto d’archivio)
Sui monitor della sala operativa della polizia locale arrivano le immagini del Targasystem (foto d’archivio)
Sui monitor della sala operativa della polizia locale arrivano le immagini del Targasystem (foto d’archivio)
Sui monitor della sala operativa della polizia locale arrivano le immagini del Targasystem (foto d’archivio)
Sui monitor della sala operativa della polizia locale arrivano le immagini del Targasystem (foto d’archivio)

Scippo ieri mattina in via Varignana, a Palesio. E adesso è caccia a una Lancia Y che si è data alla fuga.

L’episodio è avvenuto nella frazione collinare in pieno giorno, in un momento in cui mai si penserebbe ad un episodio del genere. Un uomo che stava portando a spasso il cane è stato avvicinato e derubato della collanina, letteralmente strappata dal collo. Non sembra ci siano testimoni, se non appunto la vittima, che in forte stato di choc nel primo pomeriggio di ieri ancora non aveva formulato da denuncia.

L’uomo, così, il racconto del traumatizzante episodio capitatogli lo ha affidato alle persone a lui più vicine, e poi la notizia è arrivata a stretto giro di posta sui social, seguito da tante parole di solidarietà ed altrettante di rabbia.

La vittima ha spiegato che mentre portava a passeggio il cane costeggiando la via Varignana, ha avvertito l’arrivo di una vettura alle sue spalle, che però anziché sfilare e allontanarsi lo ha avvicinato. In una frazione di secondo, l’uomo ha sentito una mano strattonare e spezzare la sua collanina, senza aver avuto neppure il tempo di reagire.

Ha avuto però il tempo, la vittima, un residente del posto, di scorgere una figura maschile alla guida, mentre a derubarlo della catenina è stata una donna che occupava il posto del passeggero. Ha anche avvistato l’automobile, indicata come una Lancia Y di color grigio scuro, e proprio questa potrebbe essere un’informazione in grado di dare una rapida svolta alla vicenda.

Posto che ancora una denuncia non è stata presentata, la polizia locale ha comunque fatto proprie queste informazioni e ha avviato una serie di controlli delle telecamere Targasystem collocate in diversi punti del territorio, tra cui anche l’ingresso dalla via Emilia di via Varignana. Gli occhi elettronici in altre occasioni si sono rivelati utili per dare una spinta ad alcune indagini. Sembra, ma sono notizie che al momento non hanno i crismi dell’ufficiosità, che proprio la stessa auto sia stata avvistata in zona già lunedì, e che abbia fatto la sua ricomparsa, appunto, ieri mattina, giorno dello scippo.

Il cerchio dunque potrebbe presto stringersi attorno ai balordi che hanno compiuto lo scippo ai danni del castellano, che dopo essersi ripreso dallo choc andrà a far denuncia formale dell’accaduto.

Claudio Bolognesi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?