Quotidiano Nazionale logo
30 apr 2022

Senna e Ratzenberger, la città non dimentica

Domani pomeriggio in Autodromo cerimonia in ricordo dei due piloti scomparsi nel tragico Gran premio di San Marino del 1994

Sono passati 28 anni dalla morte di Ayrton Senna e Roland Ratzenberger. Per onorare la memoria dei due piloti, il cui nome rimarrà sempre legato a quello della città, il Comune, l’Autodromo e la società di promozione turistica IF – Imola Faenza organizzano anche quest’anno il tradizionale momento di ricordo collettivo.

L’iniziativa è in programma domani, giornata nella quale l’Enzo e Dino Ferrari resterà aperto per i pedoni dalle 9 alle 18, con ingresso gratuito. La cerimonia a ricordo dei due piloti scomparsi rispettivamente il 30 aprile e l’1 maggio 1994 prevede il ritrovo alle 13.30 sotto la torre dell’autodromo, poi la camminata in pista verso la curva del Tamburello, con la deposizione alle 14.17 di un mazzo di fiori gialli e verdi sul luogo e nell’orario in cui Senna ebbe l’incidente, nel corso del Gran premio di Formula 1 di San Marino del 1994.

Successivamente, la camminata in pista proseguirà fino alla curva Villeneuve, con la deposizione di un mazzo di fiori rossi e bianchi sul luogo dell’incidente capitato invece al pilota austriaco. Saranno presenti, tra gli altri, il sindaco Marco Panieri, l’assessore all’Autodromo, Elena Penazzi, e i vertici dell’Autodromo.

Sempre domani, in occasione dell’apertura al pubblico, verranno organizzati anche walking tour guidati del circuito, un’opportunità per scoprire le origini e la storia del tracciato imolese. Accompagnati da una guida, i visitatori potranno salire all’ultimo piano della storica torre dell’Autodromo, per godere di una vista esclusiva sulla pista, sul fiume Santerno e sulla città. La visita prosegue poi nel paddock, che svelerà i segreti dei luoghi riservati agli addetti ai lavori, mentre la passeggiata finale sulla griglia di partenza farà emozionare gli appassionati, che potranno godersi il ‘profumo d’asfalto’.

Il tour comprende: visita alla control room, box verifiche, foto ricordo sul podio e camminata lungo la pit lane. Durata: 1 ora e 15 minuti circa. Costo: 15 euro adulto, 10 euro ragazzi dai 7 ai 15 anni, gratuito sotto i 6 anni. Il walking tour si svolgerà nei seguenti orari: alle 10 in italiano; alle 11.30 in inglese; alle 15 in italiano; alle 16.30 in inglese. Prenotazione online sul sito www.imolafaenza.it.

Il mese di maggio dell’Enzo e Dino Ferrari sarà tutto all’insegna delle quattro ruote. Tra una settimana, infatti, scenderà in pista l’Aci racing weekend, al quale faranno seguito dal 13 al 15 le European Le Mans Series. A quel punto inizierà la stagione dei grandi concerti. Si parte il 28 maggio con Vasco, si andrà avanti il 25 giugno con i Pearl Jam e si chiuderà con Cesare Cremonini il 2 luglio.

In mezzo, e anche dopo, tanti altri appuntamenti da non perdere. Dal 17 al 19 giugno, avanti con il Dtm (campionato tedesco turismo). Dopo la pausa estiva, si riparte il 27-28 agosto con l’Historic Minardi day, seguito il 2, 3 e 4 settembre dal secondo weekend targato Aci. Molto atteso, dal 9 all’11 settembre, anche il ritorno della mostra scambio del Crame dopo due anni di assenza.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?