Servizio gratuito di raccolta a domicilio di potature a Medicina, da luglio disponibile

A partire dal 4 luglio a Medicina, un nuovo servizio gratuito di raccolta a domicilio di potature, rivolto alle utenze domestiche, sarà attivo. Prenotazioni al numero verde del Gruppo Hera o tramite l'App Il Rifiutologo. Massimo 3 m3 per volta, max 2 m di lunghezza e 25 cm di diametro.

Parte dal 4 luglio, a Medicina, il nuovo servizio gratuito di raccolta a domicilio di potature che integra le attività già in corso sul territorio. Il servizio, riservato alle utenze domestiche, si può già prenotare al numero verde del Servizio Clienti del Gruppo Hera, 800999500, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22 e il sabato dalle 8 alle 18, oppure attraverso l’App Il Rifiutologo. Le potature verranno raccolte tutti i martedì e i giovedì escluse le giornate del 15 agosto e del 26 e 28 dicembre. In ciascuna delle giornate sono previste 12 raccolte. La quantità massima di potature ritirabili è di 3 metri cubi per volta e le potature non devono superare i 2 metri di lunghezza e i 25 centimetri di diametro. Il materiale va messo sul suolo pubblico, entro le ore 22 della sera precedente l’appuntamento; vicino all’ingresso dell’abitazione in modo da non creare intralcio o pericolo per la circolazione di pedoni e veicoli; in una posizione accessibile al mezzo di raccolta. "Dopo anni in cui era stato soppresso e non era possibile ripristinarlo a causa della gara per la nuova assegnazione di tutti i servizi connessi ai rifiuti, finalmente da luglio sarà reintrodotto il ritiro a domicilio per le potature e le ramaglie. Siamo un comune in cui i giardini privati sono molti e molto estesi e i contenitori stradali non sono sufficienti a coprire le esigenze dei nostri cittadini", dichiara l’assessore all’Ambiente, Massimo Bonetti.