Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
7 mag 2022

Sostenibilità ambientale, parte dalla piazza una tappa del Giro-E

Il 18 maggio via alla Castel San Pietro-Reggio Emilia per biciclette a pedalata assistita. Eventi e iniziative per la kermesse

7 mag 2022
La partenza di Very slow in bici dalla piazza centrale di Castello
La partenza di Very slow in bici dalla piazza centrale di Castello
La partenza di Very slow in bici dalla piazza centrale di Castello
La partenza di Very slow in bici dalla piazza centrale di Castello
La partenza di Very slow in bici dalla piazza centrale di Castello
La partenza di Very slow in bici dalla piazza centrale di Castello

Mentre fervono i preparativi per il 18 maggio, data nella quale Castel San Pietro sarà l’ottava tappa del Giro-E sul percorso Castel San Pietro Terme-Reggio Emilia, giunge l’invito degli organizzatori della manifestazione a partecipare al Giro-E Smart City Contest, un contest che mette in competizione i 18 Comuni di tappa del Giro-E attraverso gli spostamenti sostenibili dei cittadini. Bastano pochi semplici passi: 1. scarica l’app Muv, 2. registra un profilo personale, 3. entra a far parte della comunità del Giro-E Smart City Contest, 4. leggi e accetta il regolamento del torneo, 5. scegli il tuo comune tra i 18 disponibili, 6. muoviti in modo sostenibile, 7. accumula punti, 8. porta il tuo comune alla vittoria

Il Giro-E è la e-bike experience con bici a pedalata assistita che dal 10 al 29 maggio risalirà l’Italia dalla Sicilia al Veneto sulle stesse strade e negli stessi giorni del Giro d’Italia, percorrendo 1.025 chilometri in 18 tappe. Castel San Pietro è l’unica città di partenza in Emilia-Romagna con arrivo a Reggio Emilia nella stessa giornata. Dopo la partenza del Giro-E, passerà nel territorio castellano il Giro d’Italia.

La partenza del Giro-E da Castel San Pietro, in calendario il 18 maggio, sarà salutata con una vera e propria kermesse che coinvolgerà partecipanti, accompagnatori, cittadini e visitatori con eventi all’insegna dell’accoglienza e della sostenibilità ambientale.

Ecco il programma dell’evento nel centro storico castellano. Alle 8.10 si aprirà il ‘Villaggio sportivo di partenza’. Dalle 8.20 alle 11 la presentazione dei team. Alle 10 un momento cultura. Alle 10,50 la consegna bandiera del Giro-E con il sindaco di Castel San Pietro Fausto Tinti, che prenderà parte personalmente alla manifestazione pedalando sull’e-bike da Castel San Pietro a Reggio Emilia insieme alla consigliera regionale Francesca Marchetti. Alle 11.10 la partenza della tappa e alle 11.50 il passaggio della carovana degli sponsor. Saranno presenti campioni sportivi ed eccellenze locali del bike.

"Abbiamo scelto di partecipare a questa manifestazione – dice il sindaco – perché crediamo fortemente nel valore del turismo slow e stiamo investendo, in particolare, su cicloturismo, sostenibilità e accessibilità. Proprio poche settimane fa, durante l’evento Very Slow Outdoor Tours, abbiamo inaugurato il tracciato Valle del Sillaro in bike, accessibile a tutta la famiglia, anche per le persone con disabilità".

Il Giro-E promuove fortemente le tematiche della sostenibilità ambientale e nelle pagine del sito dedicate alle città di tappa promuove un progetto di sostenibilità per ogni Comune. Nella pagina dedicata all’ottava tappa di Castel San Pietro è stato inserito il progetto con il quale il Giardino degli Angeli ha vinto il concorso dei Luoghi del Cuore Fai.

Info ufficio turismo Comune di Castel San Pietro, ufficioturismo@comune.castelsanpietroterme.bo.it, 051 6954112, 159 e 150 e cspietro.it, facebook https:www.facebook.comcspietro - canale youtube https:www.youtube.comusercomunecspt del Comune di Castel San Pietro Terme

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?