Il Comune aderisce alla decima edizione di Wiki Loves Monuments, il più grande concorso fotografico digitale del mondo che valorizza il patrimonio artistico e culturale locale italiano, in programma dall’1 al 30 settembre. Tredici i simboli della città che partecipano a Wiki Loves Monuments. Oltre al...

Il Comune aderisce alla decima edizione di Wiki Loves Monuments, il più grande concorso fotografico digitale del mondo che valorizza il patrimonio artistico e culturale locale italiano, in programma dall’1 al 30 settembre. Tredici i simboli della città che partecipano a Wiki Loves Monuments. Oltre al parco delle Acque minerali, ci sono Municipio; Palazzo Tozzoni; Rocca Sforzesca; museo di San Domenico; ex chiesa di San Francesco - Biblioteca Comunale; monumento ad Ayrton Senna; monumento ai Caduti della prima guerra mondiale; monumento al II Corpo d’armata polacco; parco Tozzoni; Piazza Ulivo (Piazza della Conciliazione); sculture di Germano Sartelli nella rotonda di viale d’Agostino; teatro comunale Ebe Stignani.

Aperto a tutti e promosso da Wikipedia, in questi anni il concorso ha permesso d’incrementare esponenzialmente la banca dati libera di Wiki Media Commons, alla quale chiunque voglia diffondere cultura e conoscenza può attingere liberamente. I soggetto da fotografare sono i monumenti, gli edifici storici, le sculture, i siti archeologici selezionati dagli enti proprietari, tutti con un valore archeologico, storico artistico, estetico, etnografico o scientifico. A stabilire i vincitori del concorso sarà la giuria di qualità istituita da Wikipedia Italia.

Nel caso di Imola, è l’assessore comunale alla Cultura e alle Politiche giovanili, Giacomo Gambi, a invitare fotografi, fotoamatori, Instagramers e semplici cittadini a partecipare al concorso. Il bando del concorso è scaricabile dal sito Internet wikimedia.it