Alcuni dei dieci partecipanti alla masterclass in corso al teatro comunale Stignani

Imola, 8 giugno 2018 – Imola sta ospitando una masterclass, un perfezionamento musicale avanzato per giovani promesse della lirica, che culminerà con un concerto-concorso allo Stignani, domenica 10 alle 20.30. Si tratta di una novità assoluta e di un evento culturale di respiro sovranazionale che onora la memoria del mezzosoprano Ebe Stignani, famosa in tutto il mondo per le sue doti interpretative e canore e partner sulle scene dei più grandi cantanti lirici del Novecento, da Beniamino Gigli a Mario Del Monaco, da Renata Tebaldi a Maria Callas.

Il concerto è incluso tra le anteprime di Imola in musica 2018, il festival che avrà luogo dal 25 giugno all’1 luglio. I dieci partecipanti alla masterclass provengono per lo più dall’Europa, ma tra loro c’è anche una statunitense (per altro di chiare origini italiane). Giovani talenti che sono a Imola per seguire un sogno, quello di diventare cantanti lirici professionisti: sono Theodore Brown (Inghilterra), Giulia Montanari (Italia), Milica Lalosevic (Montenegro), Albina Smajlovic (Bosnia and Erzegovina), Hana Hanas (Croazia), Margareta Matisic (Croazia), Aljaz Zgavc (Slovenia), Melisa Bonetti (Usa), Pau Armengol Torrella (Spagna) e Mindaugas Janskaukas (Lituania).

 

L’obiettivo della International Voice Masterclass ‘Ebe Stignani’ - Masterclass Internazionale di canto lirico Ebe Stignani è di sostenere nuovi talenti che studiano canto lirico lungo la loro strada verso la carriera professionale.

Nella settimana di perfezionamento, che si svolge in gran parte nelle aule della Nuova Scuola di musica Vassura Baroncini, i giovani cantanti hanno la possibilità di lavorare con professionisti del mondo della musica classica: gli allievi si perfezionano, oltre che nel canto, anche nelle tecniche di drammaturgia e di interpretazione teatrale. La professoressa Vlatka Oršanić, insegnante di tecnica e interpretazione vocale conduce il gruppo dei docenti della Masterclass, di cui fa parte Luca Rebeggiani, direttore dei teatri e della Nuova scuola di musica Vassura Baroncini. Dopo la Masterclass i dieci studenti selezionati parteciperanno a un concerto finale concepito in forma di concorso. Questo offrirà ai giovani cantanti la possibilità di esibirsi di fronte a una giuria internazionale composta da direttori, sovrintendenti, agenti e altri professionisti del mondo dell’Opera. I primi tre classificati riceveranno un premio in denaro.

La commissione tecnica e artistica della Masterclass ha deciso di istituire anche un premio speciale del pubblico: gli spettatori del 10 giugno potranno votare in tempo reale il cantante preferito che riceverà la targa del ‘1° Concorso Internazionale Ebe Stignani 2018, Premio del Pubblico’. I promotori dell’iniziativa, in collaborazione con l’associazione ‘Internationaler Musikverein Ebe Stignani’ di Monaco di Baviera, sono il Teatro Stignani e la Nuova scuola di musica Vassura Baroncini. Il concerto è aperto al pubblico, con ingresso libero.