Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Imola, ecco come si fa a trovare lavoro

Prosegue il ciclo di incontri sul rapporto tra giovani e mondo del lavoro

Ultimo aggiornamento il 20 gennaio 2018 alle 12:18
Il primo incontro

Imola, 18 gennaio 2018 - 'Chiedilo al direttore': è il titolo di una serata dove i giovani alla ricerca di un lavoro hanno la possibilità di rivolgere a dirigenti di aziende domande e curiosità al fine di superare un colloquio di lavoro, comprendere gli errori che più frequentemente commettono i candidati durante una selezione, capire cosa valutano le aziende quando esaminano un curriculum vitae.

Dopo il successo della prima serata del 30 novembre 2017, prosegue giovedì 25 gennaio alle 20.30, alla sala Bcc Città e Cultura di Imola, il ciclo di tre incontri pubblici sul rapporto tra giovani e mondo del lavoro, organizzato dal Comitato giovani soci della BCC Ravennate forlivese e imolese. Nel secondo dei tre appuntamenti, quello di giovedì 25, i giovani avranno l’opportunità, non sempre frequente, di entrare a contatto diretto con le aziende. Si troveranno infatti di fronte a una serie di direttori e responsabili di settori di aziende, ai quali rivolgere domande e curiosità per sapere come meglio porsi di fronte a un colloquio o una selezione di personale.

Alla serata interverranno: Giancarlo Campri, direttore centrale personale e organizzazione Gruppo Hera, Mauro Berantelli, direttore human resources di Sacmi Group, Eugenio Baldrati e Alessandro Vicentini, rispettivamente direttore del personale e human resources business partner di Curti, Chiara Errigo, human resources senior manager di Crif e responsabile funzione risorse umane del progetto Crif Campus a Varignana. Durante l’incontro, i partecipanti potranno interloquire direttamente con i relatori. Cosa cattura l’attenzione di un dirigente quando legge un curriculum? Quali sono gli errori di un candidato che non è possibile tollerare durante un colloquio?

A quali capacità e competenze si dà maggiore importanza? Sono solo alcuni degli interrogativi che i ragazzi potranno rivolgere ai dirigenti di impresa presenti giovedì sera. «Questo percorso – dichiara Vincenzo Rossi, membro del Comitato giovani soci della BCC ravennate forlivese e imolese - dimostra che il Credito cooperativo riesce a fare da cerniera tra il mondo del lavoro e le nuove generazioni, accompagnando i ragazzi nel percorso che va dall’orientamento fino al sostegno economico di coloro che intendono stabilizzarsi in questo territorio e di coloro che vogliono sviluppare nuove idee d’impresa».

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.