La sede imolese di Mercatone Uno

Imola, 15 dicembre 2017 - Cominciano a diradarsi le nubi sul futuro di Mercatone Uno. Allo scadere dei termini fissati dal nuovo regolamento di vendita, sono infatti sette le offerte vincolanti per l’acquisto dei complessi aziendali pervenute ai commissari straordinari Stefano Coen, Ermanno Sgaravato e Vincenzo Tassinari. Si tratta di proposte "provenienti da operatori nazionali ed internazionali", si legge in una nota di Mercatone Uno.

A questo punto, fanno sapere sempre dall’azienda, i commissari procederanno, di concerto con il ministero dello Sviluppo Economico e previo parere del comitato di sorveglianza, a "valutare la migliore offerta e a finalizzare la cessione dei complessi aziendali nel più breve tempo possibile, nell'intento di garantire la continuità aziendale, il miglior livello occupazionale e la massima soddisfazione dei creditori".

Non più tardi di due settimane fa, e in vista delle festività natalizie, i commissari avevano inoltre deliberato la riapertura di 14 punti vendita Mercatone Uno per tutti i week end del mese e i festivi fino a domenica 24. Una decisione, quella, varata proprio per salvaguardare il valore dei compendi aziendali in vista della chiusura del bando per la presentazione di offerte vincolanti di acquisto, che si è chiusa giovedì.