Imola, 29 gennaio 2017 - E’ la domenica perfetta quella che vive l’Imolese. I rossobù hanno battuto in rimonta la Ribelle, centrato il 10° risultato utile consecutive, ma notizia più importante, ora la squadra di Francesco Baldini è prima in classifica. Sia Delta Rovigo che Correggese hanno pareggiato i loro incontri, questo ha permesso all’Imolese di portarsi sul +1, è la prima volta in questo torneo che Ferretti e compagni guardano tutti dall’alto.
La partita si è sbloccata con Tattini, l’attaccante nato ad Imola, dopo una bella triangolazione con Ambrosini ha buttato il pallone alle spalle di Carroli. Avanti di una rete Ambrosini ha cercato il raddoppio, che non è arrivato. La Ribelle ha avuto il merito di non mollare, e prima ha raggiunto il pareggio con Bernacci. Un minuto dopo Rizzitelli dopo essersi incuneato in area ha freddato per la seconda volta Stancampiano.
Il mondo rossoblù è cambiato nella ripresa. Selvatico ha trovato sulla sua traiettoria un difensore, la palla è finita alle spalle di Carroli per il 2-2. L’Imolese non si è accontentata del pari, non ha nemmeno sentito la stanchezza delle tre partite in una settimana. Il solito Tattini ha apparecchiato per Longobardi, l’ex centravanti della Lucchese ha firmato il 3-2 finale.
Dieci risultati consecutivi e primato. Una domenica migliore non poteva esserci.

3-2
IMOLESE: Stancampiano, Martedi (14’st Saporetti), Testoni, Borgobello, Boccardi, Syku, Tattini (35’st Scalini), Selvatico, Longobardi, Ambrosini, Olivieri (36’st Bettati). All.: Baldini . A disp.: Mastropietro, Sanna, S. Ferretti, Bertoli, Pelliconi, Fabbri.
RIBELLE: Carroli, Bisoli, Ciurlanti, Dall’Ara, Piscopo, Dal Compare, Seck, Orlandi, Bernacci, Ruffini (23’st Federico), Rizzitelli. All.: Groppi. A disp: Donini, Maraldi, Perini, Lo Russo, Camorani, Petricelli, Rigoni, Colonnello.
Arbitro: Marco Cecchini
Marcatori: 17’pt Tattini, 34’pt Bernacci, 35’ pt Rizzitelli, 20’st Selvatico, 32’st Longobardi
Ammoniti: Ruffini, Ciurlanti, Bernacci, Dall’Ara, Selvatico