Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

San Sepolcro-Imolese 1-1, il ritorno in campo non porta la vittoria

Il Rimini invece ha vinto e ora è a +7 dal secondo posto

Ultimo aggiornamento il 18 marzo 2018 alle 17:48
L'allenatore dell'Imolese Gadda (foto Isolapress)

Imola, 18 marzo 2018 - Il ritorno dopo la sosta del campionato non porta una vittoria all’Imolese. I rossoblù di Massimo Gadda hanno centrato un pareggio in rimonta, nei minuti finali l’attaccante Tattini ha risposto alla rete di Romano segnata nella prima frazione di gioco.

È il nono risultato utile consecutivo per Ferretti e compagni. Il Rimini è tornato a vincere, stavolta ha piegato in casa il Lentigione ed è volato a +7 sul secondo posto. Un divario molto ampio che fa dei rivieraschi i favoriti per la vittoria finale e il salto in serie C.

Una partita stregata quella giocata oggi. I padroni di casa sono passati in vantaggio: cross dalla destra di Piccinelli, in mezzo all’area Romano l’ha buttata oltre la linea. La risposta dell’Imolese è affidata a Titone, il suo tentativo si perde sul fondo. Sul finale di tempo ancora pericolosi i locali, Catacchini serve Mattia, quest’ultimo è anticipato da Boccardi d’un soffio. Nella ripresa grande occasione per il San Sepolcro, Alagia ruba palla, l’assist è per Bonfini che schiaccia di testa a lato. Si vedono gli ospiti, la girata di Franchini è alta sopra la traversa. Poco dopo ci prova Titone, anche la sua conclusione non trova lo specchio della porta. Grande occasione per Ferretti, il capitano rossoblù trova sulla sua strada David.

Il pareggio arriva a 300 secondi dalla fine, il San Sepolcro perde palla a centrocampo, sulla verticalizzazione rossoblù Tattini firma l’1-1. In pieno recupero Titone spreca l’occasione del 2-1 finale. Solo un punto. Il Rimini ha vinto e ora è scappato di nuovo più su. Sabato i rossoblù anticiperanno al Galli con il Fiorenzuola, la capolista giocherà a Mezzolara.

 

Sansepolcro: David, Piccinelli, Pasqualini, Mattia, Bonfini, Sgambato, Bianchini (39’ pt Massai), Catacchini, Damiano (20’ st Mortaro), Alagia (3° st Dida), Romano (20’’st Carbonaro). A disp. Cristoforetti, Beers, Malentacchi, Fabbri, Bruschi. All.: Schenardi

Imolese: Rossi, Boccardi, Torta (14’st Franchini), Checchi Garattoni, Carraro, Borrelli (30’st Tattini). Galanti (30’st Salvatori), Ferretti, Titone. A disp.: Mastropietro, Boccadamo, Montanaro, Pellacani, Miotto, Garavini. All.: Gadda. Arbitro: Caldara. Assistenti: Papa e De Santis. Marcatori: 18’pt Romano, 39’st Tattini. Ammoniti: Piccinelli, Sgambato, Carbonaro, Dida. Espulsi: 43’st Catacchini, Schernardi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.