Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Elezioni 2018 a Imola, il ballottaggio per il sindaco. Affluenza del 40,2% alle 19

Urne aperte dalle 7 alle 23. La sfida, tutta al femminile, è tra Carmen Cappello e Manuela Sangiorgi

Ultimo aggiornamento il 24 giugno 2018 alle 23:35
Ballottaggio a Imola, Cappello e Sangiorgi al voto (Isoalpress)

Imola, 24 giugno 2018 - Imola è uno dei due comuni emiliano-romagnoli che tornano oggi alle urne per eleggere il sindaco, al ballottaggio (l'altro è Salsomaggiore). Si vota dalle 7 alle 23, lo spoglio comincerà subito dopo la chiusura delle urne (LO SPECIALE: affluenza e risultati).

AFFLUENZA - Il dato finale dell'affluenza parla del 52,61% degli elettori che è andato alle urne (al primo turno erano stati il 57,29%). Alle 19 a Imola ha votato il 40,24% degli aventi diritto (alle 12 era il 20,73%). Il 10 giugno, per il primo turno delle amministrative, la percentuale di quanti si erano recati alle urne alla stessa ora era del 43,07% (il 22,40% alle 12).

In città la sfida tutta al femminile è tra la candidata del centrosinistra Carmen Cappello e quella del Movimento 5 Stelle, Manuela Sangiorgi. Due settimane fa alle urne sono andati 31.560 elettori, vale a dire il 57,29% degli aventi diritto, con un calo di circa 2 punti percentuali rispetto alle comunali del 2013. Il 42% dei voti, 12.995 in termini assoluti, se li è assicurati Cappello. Il 29,29%, ovvero 9.062, è stato invece il bottino della Sangiorgi. Ma oggi chiaramente si riparte da zero per un ballottaggio destinato comunque a restare nella storia della città, visto che è il primo.

Dal momento che non ci sono stati apparentamenti, ovvero il collegamento dei candidati a sindaco con ulteriori liste rispetto a quelle con cui è stato effettuato il collegamento nel primo turno, la Cappello resta sostenuta da Imola Futuro-Area Civica, Sinistra per Imola, Imola Più, Partito Democratico, Partecipazione e Innovazione; la Sangiorgi dal Movimento 5 Stelle.

A Imola è la prima volta, da quando è stato introdotto questo sistema elettorale, che il centrosinistra è costretto al ballottaggio: in passato il candidato sindaco aveva sempre ottenuto il via libera al primo turno.

Sono 55.087 gli aventi diritto: 26.507 maschi e 28.580 femmine. I 18enni che votano per la prima volta (rispetto alle politiche del 4 marzo scorso, ma potrebbero averlo già fatto il 10 giugno) sono 170 (80 maschi e 90 femmine).

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.