Le operazioni di voto in un seggio di Imola (Isolapress)
Le operazioni di voto in un seggio di Imola (Isolapress)

Imola, 4 marzo 2018 – Dopo una giornata di passione, con code a macchia di leopardo in varie sezioni della città (da via Cenni a Ponticelli passando per Sante Zennaro) dovute in buona parte al nuovo sistema anti-frode presente sulle schede, seggi chiusi anche Imola.  Qui i dati dell'affluenza di Bologna e provincia

LO SPOGLIO IN DIRETTA: Qui i dati regionali del Senato - Qui i dati regionali della Camera. Per seguire, invece, i risultati nazionali: Senato - Camera

A fronte di una media nazionale che per il momento oscilla attorno al 74% (quella provinciale è vicina all’80%), in città ha votato il 79,68% degli aventi diritto, con un calo di 4 punti percentuali rispetto all’83,64% del 2013. Per avere il dato definitivo relativo all’affluenza a Imola si è dovuto attendere fino a poco prima dell’1.

Questa invece la situazione, di calo lieve ma dalle dimensioni praticamente identiche ovunque (Fontanelice a parte), negli altri nove comuni del circondario:

Borgo Tossignano 79,56% (83,08% nel 2013)
Casalfiumanese 80,67% (84,27% nel 2013)
Castel del Rio 76,39% (79,64% nel 2013)
Castel Guelfo 80,04% (84,55% nel 2013)
Castel San Pietro 80,97% (84,89% nel 2013)
Dozza 77,13% (82,50% nel 2013)
Fontanelice 83,10% (80,57% nel 2013)
Medicina 80,30% (84,87% nel 2013)
Mordano 83,71% (87,02% nel 2013)

Iniziato lo spoglio. Si parte con il Senato, per poi procedere con la Camera. A Imola sono 61 le sezioni da scrutinare. Le operazioni, data la particolarità della legge elettorale, si annunciano particolarmente lunghe.