Carmela Cappello e Manuela Sangiorgi (Foto Isolapress)

Imola, 10 giugno 2018 - Ballottaggio centrosinistra-M5s (a tinte rosa) alle elezioni amministrative di Imola. E' la prima volta per la città da quando è stato introdotto questo sistema elettorale, e, sempre per la prima volta, il sindaco sarà una donna. Negli ultimi 25 anni, infatti, il centrosinistra era sempre riuscito a portare il proprio candidato sindaco sopra la soglia della metà più uno dei votanti. Stavolta invece Carmen Cappello,  (sostenuta da Pd e altre quattro liste civiche), si è fermata al 42%. Il 24 giugno se la vedrà con Manuela Sangiorgi del Movimento 5 Stelle, che ha preso il 29,2%.
Si è invece fermato al 23,1% Giuseppe Palazzolo, sostenuto dal centrodestra  (Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia e Focus Per Imola) i cui voti saranno però, a questo punto, determinanti.

LE REAZIONI I grillini esultano per il ballottaggio e aprono alla Lega - Il centrosinistra non teme la sfida


Nella Città Metropolitana di Bologna, oltre che a Imola (clicca sul qui per consultare i risultati), si è votato anche a Camugnano. L'affluenza finale a Imola, alle 23, è stata del 57,29%, vale a dire in calo di circa 2 punti rispetto alle comunali del 2013, quando avevano votato il 59,44% degli aventi diritto.

Elezioni comunali, tutti i risultati