Quotidiano Nazionale logo
20 mar 2022

Andrea Costa a Rimini per il derby Coach Grandi: "Siamo pronti"

L’Andrea Costa riparte dal derby. Oggi alle 18 i biancorossi saranno di scena al Flaminio di Rimini (arbitri Biondi e Farneti) per la sfida contro la corazzata RivieraBanca Rimini.

"Veniamo da due ottime settimane di allenamento in cui abbiamo messo tanta intensità e migliorato alcuni aspetti di gioco – spiega coach Federico Grandi –, e al netto di qualche acciacco abbiamo lavorato bene per entrare nel momento caldo del campionato consapevoli che il nostro destino è nelle nostre mani". Acciacchi legati a Fazzi, per una botta al polso (nessuna frattura), e Trentin, per un problema al ginocchio, ma entrambi oggi ci saranno, così come Cusenza che si è allenato pur con qualche fastidio all’adduttore. Acciacchi anche tra i padroni di casa che oggi saranno privi di Mladenov e con i dubbi legati a Tassinari e Arrigoni, per problemi alla caviglia, mentre Masciadri ieri era ancora influenzato. Coach Federico Grandi tiene comunque i suoi sulla corda.

"A prescindere dai suoi problemi Rimini può sempre schierare quintetti di spessore e ha già dimostrato di poter sopperire alle assenze dei suoi uomini più rappresentativi. È una squadra profonda e per me resta la più forte del campionato".

Imola proverà a spaventare Rimini, ricordando la gara di andata, ben più equilibrata rispetto a quanto disse il -17 finale. "Giocheremo la nostra partita per fare risultato pieno – chiude Grandi – e la gara di andata ci fa riflettere su come affrontare queste squadre. Allora concedemmo tanti canestri in campo aperto a causa di forzature in attacco o banali palle perse che dovremo evitare giocando in maniera organizzata".

Le altre gare: (serie B, girone C, 23esimo turno). Ieri Ozzano – Senigallia. Oggi, ore 18: Civitanova – Npc Rieti; Roseto – Jesi; Teramo – Faenza; R.S. Rieti – Montegranaro; Ancona – Roma; Cesena – Giulianova.

La classifica: Roseto 36; Rimini 34; Npc Rieti 32; R.S. Rieti, Ancona 30; Senigallia, Andrea Costa 28; Ozzano 26; Cesena, Teramo 20; Faenza, Roma 18; Jesi 15; Giulianova, Civitanova 6; Montegranaro 4.

Luca Monduzzi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?