Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
10 mar 2022

Andrea Costa, carica Conti "Crediamo nei playoff"

La dirigente responsabile esce allo scoperto: "Ai playout non pensiamo più". E chiama a raccolta i tifosi: "Ci serve il loro contributo, riempiamo il PalaRuggi"

10 mar 2022
luca monduzzi
Sport

di Luca Monduzzi Playoff. Ormai non si parla d’altro in casa Andrea Costa e il nuovo obiettivo che il gruppo di coach Federico Grandi cercherà di tenere stretto nelle prossime otto gare è pienamente condiviso anche sul fronte societario. "Siamo molto contenti di tutto questo e sinceramente non avremo mai pensato di trovarci a questo punto della stagione a parlare di playoff – ammette la dirigente responsabile Sofia Conti –. Ma vedendo l’impegno che tutti i giorni ci mettono coach Grandi e i ragazzi in campo non poteva che finire così. È vero che non c’è ancora la matematica certezza, ma ormai ai playout non pensiamo più". Un plauso da rivolgere al gruppo squadra. "Un gruppo così unito e che lavora con tanta intensità non lo vedevo dalla stagione 20172018 con Demis Cavina. Quell’anno i playoff non arrivarono per pochissimo, quest’anno i ragazzi se li meritano e speriamo possano arrivarci". Spostando la questione playoff sul fronte societario, è innegabile come l’incrocio con il girone D formato da realtà del Sud Italia (Agrigento, Bisceglie, Ruvo di Puglia, Torrenova, Salerno, Taranto, Ragusa, Sant’Antimo e Reggio Calabria sono le squadre in lotta per i playoff) porterà ad affrontare trasferte logisticamente ed economicamente impegnative. Discorso da affrontare, soprattutto per una società non così florida come l’Andrea Costa. "Questo lo sappiamo, così come non ci scordiamo di avere sempre sul groppone qualche problema legato ai debiti pregressi che ci portiamo dietro. Però parliamo di sport e non possiamo pensare di fare un campionato per non andare ai playoff". Un aiuto dalla biglietteria diventa allora indispensabile. "Sarei molto a contenta se il PalaRuggi tornasse a riempirsi anche se adesso fatichiamo anche ad arrivare all’attuale limite del 60 per cento della capienza (1200 posti disponibili ma anche nell’ultima i presenti erano poco più di 500, ndr). Mi auguro ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?