LUCA MONDUZZI
Sport

Andrea Costa e Virtus per l’ottavo posto

I biancorossi in casa contro Rieti, i gialloneri in trasferta a Fabriano: entrambi puntano al migliore piazzamento in ottica spareggi

Andrea Costa e Virtus per l’ottavo posto
Andrea Costa e Virtus per l’ottavo posto

Alle 18 la Virtus sarà impegnata a Fabriano, l’ultima trasferta della regular season prima degli spareggi. Al PalaChemiba i gialloneri cercheranno i due punti per tenere vive le speranze di agguantare l’ottavo posto . Serve un colpo e va bissato nel match che gli uomini di Marco Regazzi affronteranno domenica in casa con Piacenza. Attualmente Aglio e compagni hanno gli stessi punti di Senigallia, Andrea Costa e Fiorenzuola, ma andando a guardare la classifica avulsa la V imolese è undicesima. A Fabriano quest’anno nessuno è riuscito a fare il colpo corsaro, persino le prime due della classe si sono dovute inchinare alla forza dei marchigiani. I Black Faenza sono caduti per primi perdendo 86-76, qualche settimana dopo è toccato anche alla capolista Rieti (fin qui 23 vittorie su 26) inchinarsi alla Ristopro che si è imposta 79-70. Vincerle tutte in casa è l’obiettivo è l’obiettivo dei ragazzi di Daniele Aniello, ma per riuscirci i marchigiani dovranno giocare diversamente da quanto accaduto al PalaRuggi dove i gialloneri non lasciarono scampo agli avversari imponendosi 85-78 dopo aver sfoderato una delle più belle prestazioni dell’anno. In quella gara la coppia Galassi (23) e Mladenov (22) segnarono più del 50% dei punti di squadra, unici due in doppia cifra ma ben supportati da tutti gli altri compagni. Servirà una partita simile per riuscire a fare quanto non sono riuscite a fare tutte le altre squadre del girone. Nelle file giallonere sarà di nuovo a disposizione Francesco Magagnoli, il giocatore la scorsa settimana era fuori dai convocati per un fastidio a un ginocchio.

Antonio Montefusco