Quotidiano Nazionale logo
8 mar 2022

Andrea Costa, la strada è giusta

A Giulianova è arrivato l’ottavo sigillo in trasferta per Grandi che predica però più lucidità nei momenti caldi

La partita dell’Andrea Costa vinta al PalaRuggi contro Montegranaro (Isolapress)
La partita dell’Andrea Costa vinta al PalaRuggi contro Montegranaro (Isolapress)
La partita dell’Andrea Costa vinta al PalaRuggi contro Montegranaro (Isolapress)

Tornata da Giulianova con una vittoria preziosa per continuare la sua corsa verso la post season, l’Andrea Costa si potrà godere tranquillamente il weekend di sosta per l’incombere delle Finali di Coppa Italia della Lnp. L’ottava vittoria in trasferta rinforza ancora di più la posizione playoff dei biancorossi visto che il vantaggio sul nono posto occupato dalla coppia Cesena e Teramo ferme a 20 punti (con Cesena che recupererà mercoledì prossimo la gara con Faenza) è di otto lunghezze, virtualmente dieci considerando il 2-0 negli scontri diretti con Cesena e al momento il successo all’andata con Teramo. Ma al di là dei due punti raccolti domenica coach Federico Grandi non ha mancato di far notare la necessità di continuare a lavorare per eliminare alcune note dolenti emerse domenica e che alla fine potevano rischiare di far terminare la sfida di Giulianova in una maniera totalmente diversa. Soprattutto la poca attenzione e lucidità nella gestione di un finale che i biancorossi stavano controllando agevolmente, condizionato da alcune banali palle perse (a fine partita saranno ben 20) che hanno aiutato Giulianova a rimettere in discussione la partita, senza contare un’altra prova poco convincente ai liberi (1121 stavolta). Lucidità che dovrà essere diversa in vista delle prossime otto sfide, in particolare quando al ritorno in campo (il 20 marzo) l’avversario si chiamerà Rimini, oppure le ormai dirette rivali Real Sebastiani Rieti, Ozzano, Ancona e Senigallia (le squadre dal quarto all’ottavo posto sono comprese nello spazio di quattro punti) che Imola affronterà nelle ultime quattro giornate e contro cui Trapani e soci possono, perché no, provare a rosicchiare qualche posizione in classifica. Dal campo. Dopo la trasferta di Giulianova i biancorossi hanno usufruito del solito lunedì libero e oggi tornano in palestra in una settimana che si chiuderà con il test amichevole venerdì al ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?