Quotidiano Nazionale logo
7 mar 2022

Andrea Costa, passo verso i playoff Carnovali e Corcelli danno la carica

I biancorossi ottengono due punti d’oro a Giulianova anche se nel finale soffrono un po’ troppo

Nunzio Corcelli al tiro: per lui 17 punti, è stato il migliore dei suoi (Alive)
Nunzio Corcelli al tiro: per lui 17 punti, è stato il migliore dei suoi (Alive)
Nunzio Corcelli al tiro: per lui 17 punti, è stato il migliore dei suoi (Alive)

GIULIANOVA 78 ANDREA COSTA IMOLA 81 GIULIANOVA: Pierucci 8, Caverni 11, Di Carmine 21, Buscaroli 7, Cianci 4, Milani 20, Motta ne, Bischetti ne, F. Scarpone ne, Giacomelli 7, S. Scarpone ne. All. Domizioli. ANDREA COSTA IMOLA: Cusenza 7, Vigori 8, Fazzi 2, Wiltshire 9, Corcelli 17, Trentin 8, Calabrese 6, Guidi ne, Trapani 16, Carnovali 8. All. Grandi. Arbitri: Cattani e Orazi Note: parziali 12-19, 31-31, 48-57. Tiri da 2 2043, 2031. Tiri da 3 823, 1027. Tiri liberi 1416, 1121. Imola conquista due punti pesantissimi sul campo di Giulianova. Una gara decisamente poco brillante per la squadra di Federico Grandi che ha rischiato di inguaiarsi da sola nel finale. La gara. L’avvio di match è decisamente equilibrato con le due squadre che fanno fatica a trovare la via del canestro. Imola sembra decisamente fredda e non riesce a trovare il ritmo giusto rimanendo congelata sullo 0 per qualche minuto. Ci pensano Caverni e Di Carmine a sbloccare la situazione, ma sono i padroni di casa che nei primi minuti sembrano avere tra le mani l’inerzia del match. Una sensazione che però dura poco, con il proseguire del primo quarto l’Andrea Costa aggiusta la mira e comincia a costruire la sua partita, nel finale un canestro dall’area di Corcelli regala il vantaggio sul 10-19, prima che un tiro di Cianci fissa il punteggio sul 12-19 sulla sirena che sancisce la fine del primo parziale. Giulianova però non ha nessuna intenzione di rendere la vita semplice ai suoi avversari. Di Carmine si prende gran parte delle responsabilità in attacco e a difesa sale di livello nei secondi dieci minuti. I ragazzi di Mecacci sembrano riuscire a tenere a distanza gli avversari quando Trapani trova il canestro del +8 ma ancora una volta i padroni di casa trovano le risorse per rimettersi in partita con una tripla di ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?