Quotidiano Nazionale logo
15 apr 2022

Banchini: "Ai tifosi dico solo grazie Adesso l’Ancona"

"Una gara di attesa, dovevamo rischiare poco, a fine stagione cerchi di fare i calcoli per entrare nei playoff. Abbiamo cercato di essere compatti, provando a ripartire. Nella ripresa dovevano cambiare alcune strategie. Sul gol abbiamo fatto due errori individuali. In dieci ci abbiamo provato lo stesso, potevamo alla fine raggiungere il pareggio". È questa l’analisi di mister Banchini a fine partita. Una sfida dove i biancorossi escono sconfitti 1-0 a Imola, dopo una partita difficile e, in alcuni frangenti, sofferta. "La squadra all’inizio è rimasta nel blocco. Tenere di più la palla ci poteva dare delle soluzioni. Tutti si sono impegnati", prosegue l’allenatore.

La Vis Pesaro è ancora in zona playoff. Decima, 45 punti, a più due dalle inseguitrici. Tutto si deciderà sabato 24, ore 17.30, in casa contro l’AnconaMatelica. La società farà promozioni per i biglietti, la squadra cercherà di raggiungere l’obiettivo sul campo: "È logico che l’atteggiamento sarà diverso. Bisogna portare a casa il risultato, è quello che conta. Ci siamo ancora nel trenino dei playoff", spiega Banchini in riferimento al derby. Poi, un plauso ai 143 tifosi giunti da Pesaro. "A Olbia sembrava di giocare in casa e forse anche oggi - ieri, ndr -. Fa piacere sentire i cori e i tamburi. I ragazzi stanno facendo un’annata stratosferica. Già oggi - ieri, ndr - poteva essere il match ball e invece dobbiamo pensare all’AnconaMatelica". Sperando di raggiungere il sogno.

n.m.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?