Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
17 lug 2022

Il club biancorosso cambia nome: si chiamerà Andrea Costa Imola 2022

Una mossa per cercare di liberare l’attività sportiva dai debiti sempre più crescenti

17 lug 2022
luca monduzzi
Sport

Non sarà sfuggito, nell’elenco delle squadre iscritte alla prossima serie B che venerdì ha diramato la Lega Nazionale Pallacanestro, il cambio di denominazione sociale dell’Andrea Costa, nominata come ‘Andrea Costa Imola 2022’ e non più ‘Andrea Costa Imola Basket’.

Si tratta di una mossa societaria (che hanno fatto anche altre realtà dello stesso campionato) alla quale l’amministratore unico Gian Piero Domenicali stava ragionando da tempo per trovare il modo di liberare l’attività sportiva dai debiti sempre più crescenti accumulati dalla società nel corso degli anni. Con l’approvazione della Federazione (per fare questo sono stati sistemati alcuni lodi esistenti e bisogna essere a posto con il pagamento dei propri tesserati) e della Lnp, l’Andrea Costa avrà dunque due società affiliate alla Fip, ma soltanto con quella denominata appunto Andrea Costa Imola 2022 (che avrà dunque un altro codice rispetto al 751) parteciperà al prossimo campionato di serie B che giocherà comunque con gli stessi colori sociali bianco e rossi e lo stesso stemma (nonché la stessa sede di via Valeriani).

E che ripartirà con una situazione economica tutta nuova poiché la situazione debitoria resterà a carico della ‘vecchia’ Andrea Costa Imola Basket che, sfruttando le possibilità offerte dalla legge 1472021, si adopererà in questi mesi per una serie di trattative negoziali con i suoi creditori, principalmente si tratta dell’erario, allo scopo di estinguere il pesante fardello.

In estrema sintesi ci saranno due Andrea Costa: una sarà in campo a lottare sul parquet e l’altra sarà impegnata a sistemare, si spera definitivamente, i propri conti. Tornando alla parte sportiva, lo staff di mercato dovrebbe a breve completare il roster, con i rumors che indicano il nome dell’ala Lorenzo Restelli, classe 1996 da Empoli, pronto a diventare la nuova ala piccola titolare.

Luca Monduzzi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?