Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
21 lug 2022
giovanni poggi
Sport
21 lug 2022

Imolese, De Sarlo resta in silenzio E il figlio si allena con gli svincolati

Lunedì c’è il raduno: mentre il padre lavora a una cessione del club, Pasquale si aggrega all’Equipe Campania

21 lug 2022
giovanni poggi
Sport
Pasquale De Sarlo, figlio del patron dell’Imolese: ora si allena con l’Equipe Campania
Pasquale De Sarlo, figlio del patron dell’Imolese: ora si allena con l’Equipe Campania
Pasquale De Sarlo, figlio del patron dell’Imolese: ora si allena con l’Equipe Campania
Pasquale De Sarlo, figlio del patron dell’Imolese: ora si allena con l’Equipe Campania
Pasquale De Sarlo, figlio del patron dell’Imolese: ora si allena con l’Equipe Campania
Pasquale De Sarlo, figlio del patron dell’Imolese: ora si allena con l’Equipe Campania

di Giovanni Poggi

Ad un mese esatto dal debutto in Coppa Italia di Serie C, che sancirà l’inizio della nuova stagione, l’Imolese è ancora un enorme punto interrogativo. De Sarlo, che un anno fa, di questi tempi, prese il timone del club rossoblù rilevando le quote dalla famiglia Poggi-Spagnoli, non parla da due mesi: la sua ultima apparizione in pubblico è datata 19 maggio, nella conferenza stampa post-salvezza, poi, il nulla più assoluto. Il club, che sembra aver sì trovato numerosi accordi per il prestito e per l’acquisto di nuovi giocatori, è ancora fermo sui canali ufficiali alla cessione di Angeli al Bologna un paio di settimane fa: dei nuovi potenziali innesti, invece, nemmeno l’ombra.

Attorno, un silenzio assordante e preoccupante che, tolte le conferenze stampa di De Sarlo e del direttore dell’area tecnica Righi (lo scorso 31 maggio), dura da 5 mesi, quando l’Imolese navigava in acque pericolose e inanellava sconfitte dopo sconfitte. Ma ora, che la salvezza è stata raggiunta da un pezzo e il nuovo campionato è ormai alle porte, la totale mancanza di informazioni e comunicazioni dall’ambiente rossoblù è incomprensibile. Un altro dilemma è quello che riguarda il discorso allenatore: Fontana sì o Fontana no? A livello contrattuale, il tecnico calabrese ha ancora un altro anno di contratto, ma visti i rapporti non certo idilliaci con il presidente rossoblù, la sua permanenza è sempre in bilico. Si tratta, quindi, dell’ennesima questione che da mesi attende di essere risolta. E mentre il "caos calmo" travolge l’Imolese, i tifosi sono sempre più preoccupati e dubbiosi sul destino e il futuro del club. A proposito di futuro, una delle poche cose certe di queste ultime settimane sono stati i contatti tra Antonio De Sarlo e l’imprenditore campano Pasquale Cassese che, prima di diventare, un mese fa, il nuovo proprietario dello United Riccione, si era incontrato con l’attuale patron rossoblù per avere informazioni sull’Imolese. Qualcosa, nel silenzio, si è mosso quindi, ma senza trovare nulla di concreto.

Sul fronte squadra, il raduno è previsto per lunedì, al Bacchilega, dove si dovrebbero iniziare a conoscere i primi volti nuovi della formazione rossoblù, anche se, ad oggi, le uniche presenze certe sono quelle di Rossi, Cerretti e Romano. Difficilmente, invece, si vedrà Pasquale De Sarlo che, da circa una settimana, si sta allenando ad Angri con l’Equipe Campania, il ritiro per calciatori senza contratto organizzato dal coordinatore Antonio Trovato. Tra i presenti, al raduno estivo per giocatori svincolati, anche un altro ex rossoblù, Tony Letizia: per lui, un cameo di 16 minuti lo scorso novembre a Fermo, all’interno della sua brevissima esperienza in riva al Santerno.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?