Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
31 mar 2022

Valentino Rossi e Gt Imola, già 4mila biglietti venduti

Prevendita ok per il debutto al volante del campione di Tavullia. E nel pomeriggio inaugura la mostra fotografica a lui dedicata

31 mar 2022
enrico agnessi
Sport
Valentino Rossi accanto al bolide che guiderà in pista nel suo debutto a Imola
Valentino Rossi, nuovo debutto a Imola
Valentino Rossi accanto al bolide che guiderà in pista nel suo debutto a Imola
Valentino Rossi, nuovo debutto a Imola

Imola, 31 marzo 2022 - Tutta in fila dal Dottore. Mentre da ieri in Autodromo si è iniziato a fare sul serio con i test collettivi, la prevendita per il Fanatec GT World Challenge che sabato e domenica vedrà il debutto al volante di Valentino Rossi procede spedita. Sono già quasi 4mila le presenze annunciate nel fine settimana sugli spalti dell’Enzo e Dino Ferrari per il primo atto della nuova carriera dell’ex campione della MotoGp.

AGGIORNAMENTO / Valentino Rossi Audi 46, inizia il lungo weekend all'autodromo di Imola

Per l’evento motoristico di esordio della stagione 2022 del circuito cittadino saranno aperte le tribune centrali e la Rivazza. I biglietti vanno dai 21,50 euro di sabato ai 26,50 della domenica; abbonamento 36,50 euro; ingresso omaggio per i bambini di età inferiore ai 12 anni.

"Il pubblico ha risposto bene come mai era accaduto per un evento così – fa notare il presidente di Formula Imola, Gian Carlo Minardi –. Ed è bello rivedere già oggi il paddock pieno. Sarà un grande weekend".

L’effetto Rossi, del quale la città ha avuto un assaggio un paio di settimane fa in occasione dei test del Dottore in riva al Santerno, fa evidentemente da calamita per una manifestazione che, almeno per quanto riguarda il suo debutto imolese, si allargherà a un pubblico più vasto di quello rappresentato tradizionalmente da addetti ai lavori e super-appassionati del genere. Non a caso, mentre gli albergatori sono tornati a sorridere nonostante le difficoltà del periodo, e tra sabato e domenica si apprestano a farlo anche i ristoranti, in città si cerca di puntare anche sugli eventi collaterali.

La mostra

Oggi alle 19.30, negli spazi dell’hub turistico dell’Autodromo gestiti dalla società di promozione turistica IF (sala Ayrton Senna), verrà inaugurata la mostra di Mirco Lazzari dedicata proprio a Valentino Rossi. L’esposizione, nelle parole degli organizzatori, rappresenta il punto di vista artistico del fotografo castellano sul pilota: un uomo, uno sportivo, un personaggio che, con la sua passione, ha dato tanto alla terra dei motori, all’Italia e al mondo intero.

L’allestimento, che resterà aperto fino al 25 aprile, ripercorre infatti la carriera di Valentino Rossi attraverso 46 scatti (come l’iconico numero del campione) di Lazzari, che dal 2002 è fotografo accreditato con pass permanente alla MotoGp. Il percorso espositivo, dal titolo ‘Il giallo in mostra’ si snoda in venti stagioni di corse: il periodo in MotoGp, le tre fasi Honda e le prime vittorie, la sfida Yamaha con la sua consacrazione, il passaggio in Ducati, il ritorno alla Yamaha, il titolo sfiorato nel 2016, fino alla parte finale della carriera di pilota che lo trasforma in uomo maturo pronto ad altre sfide. Il tutto senza dimenticare il rapporto con i tifosi di tutto il mondo, che hanno colorato di giallo con cappellini e bandiere i circuiti di tutto il mondo in una scenografia assolutamente emozionante e unica.

Domani alle 18 alla Rocca sforzesca si inaugura invece un’altra mostra, evidentemente legata a doppio filo con quella dell’Autodromo, intitolata ‘Il silenzio. La corsa epica di Marco Simoncelli’. Visitabile fino al 12 giugno, il percorso espositivo è strutturato come un grande racconto per immagini, realizzato sempre grazie alle istantanee di Lazzari, che attraverso il suo obiettivo restituisce in una cinquantina di scatti non solo il personaggio pubblico del Sic, reso noto dalle sue imprese agonistiche, ma anche diversi aspetti più intimi. Il tutto raccontando emozioni, fatiche, speranze e umanità di un ragazzo le cui gesta sportive e il cui destino lo hanno consacrato a una dimensione quasi leggendaria.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?