Jonathan Rea (Isolapress)
Jonathan Rea (Isolapress)

Imola, 11 maggio 2019 – Il mondiale Superbike, dominato fin qui dalla Ducati dello spagnolo Alvaro Bautista, torna a parlare inglese. Almeno per un giorno.

Il nordirlandese Jonathan Rea, campione del mondo e alfiere della Kawasaki, si aggiudica infatti il primo round del Gran Premio d'Italia proprio davanti a Bautista, che fino al weekend di Imola aveva collezionato 11 successi su 11 fra gare e superpole race.

Alle spalle di Bautista, in un Autodromo Enzo e Dino Ferrari già affollato da migliaia di tifosi, si piazza il turco Toprak Razgatlioglu (Turkish Puccetti Racing) che va così a completare il podio.

Fuori per un problema al motore l’altro ducatista, Chaz Davies, partito dalla pole ma costretto ad abbandonare quasi subito la contesa. Il gallese è stato comunque applaudito dai tanti tifosi del team di Borgo Panigale presenti come di consueto sulle tribune dell’Autodromo Enzo e Dino Ferrari.

Domani, pioggia permettendo, appuntamento con la Superpole Race (alle 11) e Gara 2 (alle 14).

AGGIORNAMENTO Gara 2 annullata per pioggia

image