Quotidiano Nazionale logo
2 apr 2022

Volley B1 femminile

Alla Clai la ’maratona’ reggiana: vince in 134 minuti. E ora l’Alsenese per continuare la corsa ai playoff

Vezzali Campagnola Emilia

1

Clai Imola

3

(29-31, 26-24, 18-25, 25-27)

VEZZALI CAMPAGNOLA EMILIA: Solieri, Frignani, Menozzi 2, Fanzini 15, Ferrari, Puglisi 3, Varini, Fava 10, Galli Venturelli 1, Secciani 5, Bernabè 14, Scalera 15, Trevisani 1, Baldelli, Lodi.

All.: Longagnani.

CLAI IMOLA: Pedrazzi, Taiani 1, Pelloni, Cavalli 6, Telarini, Bughignoli 12, Folli 19, Migliorini 9, Carnevali, Gherardi 2, Ferrari 11, Rizzo 18.

All.: Ghiselli

Nel recupero della tredicesima giornata di ritorno, la Clai è riuscita a vincere in 134 minuti la sfida esterna in terra reggiana. Una sorta di maratona, cominciata già nel primo set quando sono serviti ben 31 palloni per avere ragione della formazione di casa. Qui la Clai ha inizialmente pagato la fatica di un set così lungo, e si è fatta beffare dalle padrone di casa che sono riuscite a pareggiare imponendosi 26-24 in un altro set super tirato in ogni fase di gioco. Incassato il colpo, Imola ha vinto agevolmente il terzo; mentre ha dovuto sudare nel quarto. Contava mettere in cassaforte i tre punti e la missione è stata compiuta. La Clai tornerà in campo già domani, alla Palestra Ruscello (inizio ore 17.30) arriva il team piacentino dell’Alsenese. Un’altra gara da vincere per continuare la corsa ad un piazzamento playoff. La classifica: Emilbronzo 2000 Montale 43; Libertas Forlì 38; Esperia Cremona 37; Clai Imola 35; Angelini Cesena e Ostiano Cremona 29; Vezzali Campagnola Emilia 23; Garlasco e Fumara Volley 20; Alsenese 18; Consorzio Volley Reggio Emilia 15; Certosa Volley 2.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?