Una città poco vivibile

Le ronde a Bologna sono inutili a sentire certi politici progressisti alla guida di una città dove non passa giorno senza furti, rapine e accoltellamenti. E invocano più sostegno da parte delle forze dell'ordine. Poi ci sono anche i gruppi che devastano le scuole. Ma in che città viviamo?

Gianni Tassinari