Tresy Taddei del circo Takimiri, stasera in piazza della Libertà alle 22
Tresy Taddei del circo Takimiri, stasera in piazza della Libertà alle 22
di Paola Pagnanelli Giocolieri, ballerini, maghi ed equilibristi tornano ad animare le piazze del centro storico di Macerata: da oggi a domenica infatti torna l’appuntamento con il festival degli artisti di strada Artemigrante, che pur con tutte le cautele anti Covid non salterà l’edizione numero 21. "Sarà un festival più snello – spiega l’associazione ‘I benandanti’, ideatrice e organizzatrice della manifestazione –, ma cercheremo e riusciremo a portare una forte componente...

di Paola Pagnanelli

Giocolieri, ballerini, maghi ed equilibristi tornano ad animare le piazze del centro storico di Macerata: da oggi a domenica infatti torna l’appuntamento con il festival degli artisti di strada Artemigrante, che pur con tutte le cautele anti Covid non salterà l’edizione numero 21. "Sarà un festival più snello – spiega l’associazione ‘I benandanti’, ideatrice e organizzatrice della manifestazione –, ma cercheremo e riusciremo a portare una forte componente di circo contemporaneo, tradizionale e di teatro di strada come ogni anno. Gli spettacoli saranno in piazza della Libertà, piazza Vittorio Veneto e palazzo Conventati, dalle 18 alle 24. Abbiamo scelto con grande impegno di organizzare il festival con una nuova forma , per rispondere alle delicate esigenze di salute pubblica. E abbiamo scelto di stare insieme, ma anche di garantire la sicurezza di pubblico, artisti, staff, cittadine e cittadini".

Per prima cosa, il pubblico agli spettacoli sarà contingentato. Per assistere, sarà necessario prenotare al numero 351 9424598, anche tramite WhatsApp. Gli spettacoli sono gratuiti a esclusione di quelli della Compagnia Full House e Tony Clifton Circus. Prima di accedere, si dovrà ritirare il biglietto all’infopoint in piazza della Libertà, arrivando dunque con un margine di anticipo per evitare assembramenti.

Tutti gli spettatori avranno il loro posto assegnato, che sarà mantenuto fino a 20 minuti prima dell’inizio; le entrate e le uscite dei partecipanti saranno separate, per evitare assembramenti. La mascherina sarà obbligatoria in tutta l’area del festival e durante gli spettacoli, così come le sanificazioni di tavoli e sedie. Le persone dovranno evitare assembramenti, e pubblico e staff dovranno mantenere la distanza di almeno un metro se non appartenenti alla stessa famiglia. Rispettando queste regole, sarà possibile godersi anche quest’anno le esibizioni degli artisti di strada.

Oggi si comincia alle 22 in piazza della Libertà con Takimiri in Black and White. Poi ci saranno la Compagnia la Fabiola, il Cabaret Bipolar, la compagnia Full House, Rasoterra, Revolè, Tony Clifton Circus, Francesca Rossi Brunori.

Il programma dettagliato è pubblicato anche nella pagina Facebook di Artemigrante. Il festival è patrocinato dal Comune di Macerata, dalla Regione e dal ministero per i beni e le attività culturali, che dal 2018 lo ha riconosciuto tra i sette festival di genere.