Macerata, 17 aprile 2018 - Moduli abitativi trasportabili e componibili in sei ore, sistemi e tecniche di rinforzo strutturale con materiali compositi, strutture in acciaio sottile e laterizio termico rettificato: sono solo alcuni degli argomenti e degli spunti protagonisti della tre giorni dell’Expo edile, il salone di ristrutturazione, recupero e riqualificazione che da venerdì fino a domenica sarà ospitato dal Centro fiere di Villa Potenza.

Ricostruzione post-sisma e formazione: oltre 130 espositori e diversi seminari dedicati sia ai professionisti del settore che agli utenti, per un salone nato a Civitanova una ventina di anni fa e che per la seconda volta consecutiva viene ospitato a Macerata.

L’anno scorso l’Expo edile ha contato su seimila presenze, ma questo fine-settimana si conta di superare questi numeri, assicurano gli organizzatori.

Nel corso della tre giorni, fortemente caratterizzata dalla formazione con sei seminari ideati ad hoc (che daranno diritto a crediti formativi), verrà disegnata una panoramica completa sulle normative antisismiche, sui criteri fondamentali per costruire strutture più sicure e con materiali che permettano di affrontare in sicurezza le sollecitazioni sismiche.

Tra gli stand presenti a Expo edile ce ne sarà anche uno della Regione, Ufficio speciale della ricostruzione, che aprirà un Infopoint per fornire tutte le informazioni ai cittadini che hanno avuto la casa lesionata dal sisma e chiarimenti sul sisma bonus.

Anche gli Ordini degli architetti, ingegneri e geometri di Macerata avranno una postazione dove potranno fornire precisazioni al pubblico in merito alle pratiche inerenti la ristrutturazione e la ricostruzione.

L’Expo edile, patrocinato dal Comune di Macerata, sarà aperto dalle 9.30 alle 19, il costo del biglietto è di 5 euro sabato e domenica, mentre venerdì l’ingresso è libero previa registrazione. E proprio per venerdì è stata fissata l’inaugurazione ufficiale alle ore 16 (ma l’Expo sarà visitabile già dalla mattina).

Tutte le informazioni (elenco espositori, programma seminari e modalità di iscrizione, mentre sulla pagina ‘visitatori’, registrandosi, si può scaricare il biglietto omaggio) sono consultabili sul sito www.expoedile.it.