Cosa Fare

Il concerto dura più del previsto. La vasca', 'Settemila caffé', 'Oggi sono io', 'Mi piaci': la voce di Alex Britti e la sua chitarra elettrica hanno risuonato potenti sui prati di Frontignano, ieri pomeriggio, per la quinta tappa della rassegna RisorgiMarche. L’appuntamento era alle 16.30 sul monte Torrone, tra Visso, Ussita e Castelsantangelo: uno scenario mozzafiato, tra cime e prati verdi, che ha galvanizzato l’autore e musicista romano portandolo a suonare ben più del previsto, "tanto qui non disturbiamo nessuno" ha ironizzato lui. Entusiasta il pubblico, accorso numeroso per questo ennesimo concerto organizzato da Neri Marcorè per aiutare le zone terremotate del centro Italia. La prossima data da segnare per RisorgiMarche è ora sabato 14: alle 16.30 la cantante israeliana Noa si esibirà sui prati del monte Vermenone, sopra Sefro e Fiuminata.

Sport Tech Benessere Moda Magazine