Macerata, 14 giugno 2018 – Emozioni per il ballo delle debuttanti al liceo Leopardi. La festa in abito da sera ha chiuso, per secondo anno consecutivo, l’anno scolastico. Nello splendido scenario di Villa Lauri è stata ancora una volta la musica di Strauss a guidare i passi di danza dei diciottenni che si sono esibiti di fronte ai loro compagni ed ai loro familiari. Con le coreografie della professoressa Maribel Pennesi, coadiuvata dalla collega Ester Nicoletti, i ventotto neo ragazzi hanno ballato con grande sicurezza.

“Ancora una volta è stato possibile emozionarsi – dichiara Annamaria Marcantonelli, dirigente scolastico – e succede sempre quando i ragazzi diventano i protagonisti. Quest’anno, meglio dello scorso anno, abbiamo assistito ad uno spettacolo avvincente, molto partecipato ed eseguito dai ragazzi con molta disinvoltura. Prova che, quando si mette l’anima nelle cose che si fanno, i risultati sono sempre eccellenti ed il messaggio arriva dritto al cuore”.

Tredici le coppie che hanno dato vita allo spettacolo delle debuttanti: Gemma Senigagliesi e Great Olisáh; Consuelo Mariotti e Mirko Lambertucci; DairaBoncu e Riccardo Tasso; Angelica Rapari e Leonardo Francesco Liverotti; Simona Lo Bosco e Raffaele Gatta; Giulia Marcantoni e Matteo Ortolani; Dalila Abbate e Matteo Nicoli; Elisa valente Pietrosanto e Riccardo Brizio; Giulia Laici e Richard Janda; Benedetta Caponi e Francesco Caranti; Gaia Acerbotti e Matteo Polimanti; Federica Ulisse e Leonardo Sperandini; Francesca Maccaroni e Carlo Angeloni.

Applausi per l’orchestra “Bruno Mugellini”, diretta dal Maestro Danilo Tarquini, che ha deliziato la platea con motivi dei due Strauss e di Franz Lehar.
Dopo il ballo “viennese”, il buffet preparato, come lo scorso anno, dall’Istituto Alberghiero Girolamo Varnelli di Cingoli.