La presentazione del cartellone di Natale
La presentazione del cartellone di Natale
Camerino, 2 dicembre 2019 – La magia del Natale incontra Camerino, al via il ricco cartellone di eventi in programma fino al 6 gennaio. La collaborazione di 35 associazioni, dei commercianti e del lavoro unito di numerose realtà cittadine ha permesso di realizzare il cartellone, con una delle piste di pattinaggio più grandi delle Marche, la casa di Babbo Natale, slitte trainate da cavalli, l’ albero nel centro storico e diversi mercatini a tema. Il tutto, condito dalla musica della banda della città, che con le sue melodie accompagnerà il mese più magico dell’anno e le svariate iniziative per grandi e piccoli. Il sindaco Sandro Sborgia, durante la presentazione, ha espresso un ringraziamento per la realizzazione del calendario, “che ha visto un’azione corale della città. È un’occasione di festa, ma anche per stringersi – ha spiegato -. Il cartellone vuole essere anche un momento di ritrovo e riunione della comunità, perché soprattutto chi è solo è in questo momento che lo sente maggiormente”. Ad aprire il mese è stato il balletto gratuito “ Tesori d’Italia”, in scena ieri sera all’ auditorium Benedetto XIII alle 21,15. “Il 23 dicembre vivremo un appuntamento che abbiamo particolarmente voluto – ha sottolineato l’assessore Sartori -. Gli auguri in piazza e l’addobbo dell’albero della comunità. Ci troveremo in piazza Cavour tutti insieme, per scambiarci gli auguri e addobbare l’albero anche con i bambini delle scuole, che lasceranno i loro messaggi sotto l’abete”. A chiudere le festività sarà la " festa del torrone", sotto nuova veste: l’ Accademia della Cucina italiana sarà protagonista di una straordinaria giuria nella gara dei torroni fatti in casa e sceglierà il migliore. Tutto si concluderà con la misurazione e il taglio del torrone dei record, del mastro pasticcere Attili, insieme all’arrivo della Befana, che regalerà dolciumi. Per l’occasione, durante il mese sarà disponibile un bus gratuito completo di guide a bordo, in collaborazione con UniCam e Contram, che accompagnerà nei diversi luoghi della città.