RisorgiMarche 2018, Mario Biondi a Pizzo Meta (foto ufficio stampa RisorgiMarche)
RisorgiMarche 2018, Mario Biondi a Pizzo Meta (foto ufficio stampa RisorgiMarche)

Sarnano (Macerata), 7 luglio 2018 – “Ciao, che bello, grazie”. Neri Marcorè saluta il popolo di RisorgiMarche. E’ la quarta tappa del festival, ideato e promosso dall’attore marchigiano per far rivivere le comunità colpite dal sisma. Questa volta è Pizzo Meta (tra Sarnano e Bolognola), in tutta la sua bellezza, ad accompagnare la musica e la calda voce di Mario Biondi. “Ormai ci stiamo abituando a questa camminata che fa venire i brividi per la felicità e l’entusiasmo di essere qua – ha detto Marcorè -. Oggi il tempo a differenza di ieri sembra essere più clemente e ci voleva perché oggi si balla signore e signori e si gode dell’atmosfera dello splendido concerto dell’amico che tra poco presenterò e per il quale siete venuti qui. E’ la quarta tappa di quest’anno ma ci siamo già abituati l’anno scorso ai nostri mantra. Uno di questi è non lasciamo rifiuti, lasciamo questi posti sempre puliti come li troviamo. E ringraziamo sempre tutte le persone che lavorano affinché questi incontri possano esserci. Saluto e ringrazio i musicisti così come gli artisti che si esibiscono gratuitamente e generosamente e anche a voi che rendete possibile tutto questo. Se su questi prati non veniste e vi faceste spaventare dalla camminata per raggiungerli o se riteneste questa cosa inutile, RisorgiMarche non avrebbe il senso che ha. Grazie”.

Mario Biondi (foto ufficio stampa RisorgiMarche)

E’ stato poi ricordato e sottolineato che il ricavato della vendita delle magliette con il logo della manifestazione, andrà a finanziare la “Casa del cuore” che è un progetto dell’Anfass dei Sibillini per aiutare i ragazzi disabili della zona del cratere. Marcorè, non a caso in maglietta rossa, ha ribadito l’importanza del senso dell’accoglienza: “Si possono scegliere delle linee politiche, si posso stabilire delle regole, ma non bisogna mai perdere il senso d’umanità”.

Cristicchi con Marcorè (foto ufficio stampa RisorgiMarche)

“Sono feliceha esordito Biondi - di essere stato annoverato tra gli amici di Marcorè che reputo un’onorevole persona”.
Tanta buona musica, ritmo e balli sono stati gli ingredienti di un bel pomeriggio all’insegna della solidarietà. A Pizzo Meta sono arrivate intere famiglie, comitive di amici e numerosi fan per cantare sulle note di Biondi. Il prossimo appuntamento con RisorgiMarche è lunedì con Alex Britti che si esibirà a Torrone, tra i comuni di Ussita, Visso e Castelsantangelo sul Nera. Il concerto inizia alle 16.30 ed è gratuito.