San Giuliano 2019, festa del patrono a Macerata
San Giuliano 2019, festa del patrono a Macerata

Macerata, 31 agosto 2019 - Le iniziative per il patrono sono entrate nel vivo. Ieri sono arrivate le tradizionali bancarelle della fiera: 300 in totale, con 34 stand delle realtà associative della città, che con l’occasione hanno presentato la propria attività alla cittadinanza: Croce rossa, Croce verde, Joy gym, Ginnastica Macerata, Maceratese calcio (protagonista anche sul palco di piazza della libertà nel tardo pomeriggio), Accademia di calcio Cluentina, le due squadre di pallavolo, Roana Cbf Helvia Recina e Menghi, Macerata scherma, la squadra di calcio femminile Yfit, la scuola di ballo No gravity, la scuola di karate Dynamic sporting club, e ancora Li Pistacoppi, Admo, Meridiana cooperativa sociale, Unitalsi.

Oltre alle associazioni cittadine sono tornate le bancarelle con i piccoli elettrodomestici e accessori per la cucina, ormai un classico della fiera di San Giuliano, dall’aspirapolvere allo spremiagrumi, utile anche per fare i cocktail, ai panni per pulire e le pentole.

Sono stati inaugurati ieri anche gli stand gastronomici in piazza della Libertà con il menù alla papera, insieme alla bancarella del fischio di San Giuliano dove erano presenti prodotti del territorio con l’etichetta realizzata, quest’anno, dall’artista Pina Fiori.

Oggi il clou: oltre al proseguimento della fiera e degli stand gastronomici, alle 20.30 ci sarà la cerimonia dell’ospitalità, le città gemellate con Macerata si incontreranno in piazza. L’orchestra e lo spettacolo di Simona Quaranta animerà la piazza fino allo spettacolo pirotecnico dei fuochi di San Giuliano alle 23.30.