L'eliambulanza (foto d’archivio)
L'eliambulanza (foto d’archivio)

Macerata, 4 aprile 2021 - Una bambina di un anno è ricoverata al Salesi in condizioni delicatissime. Ieri mattina poco prima delle 7 i genitori l’hanno portata al pronto soccorso di Macerata, per un attacco epilettico. Dopo una prima visita, i medici hanno ritenuto opportuno farla trasferire d’urgenza – per ulteriori accertamenti – all’ospedale pediatrico di Ancona, dove la piccola è stata portata in eliambulanza.

Al Salesi la bimba è stata subito sottoposta a un esame accurato dal quale, a quanto sembra, è emersa la presenza di una malformazione al cervello, che le avrebbe provocato una grave emorragia. In seguito a questo, la piccola ora sarebbe in coma, tenuta sotto osservazione costante. La bimba era in cura con alcuni farmaci per l’epilessia, ma il problema alla testa sarebbe stato diagnosticato con precisione solo ora, con gli accertamenti mirati svolti in seguito a questo aggravarsi del suo stato.

La bambina in questo momento è in condizioni critiche. Gli specialisti dell’ospedale pediatrico stanno tentando di valutare la situazione per capire come intervenire con l’emorragia. È molto difficile valutare che prognosi possa esserci per la piccola, in attesa di accertare anche le conseguenze della perdita di sangue nel cervello. Sono ore strazianti per i familiari della piccola e dei suoi genitori, in attesa di sapere cosa accadrà.